SIEMENS
 Salute e Sicurezza
 DAL MINISTERO DEL LAVORO
Ricostituiti la Commissione Consultiva permamente e il Casellario infortuni
11 luglio 2014
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Ricostituiti la Commissione Consultiva permamente e il Casellario infortuni Sul sito del Ministero del Lavoro (Sicurezzalavoro) si annuncia la firma in data 4 luglio 2014, del Decreto Ministeriale di ricostituzione della Commissione consultiva permanente, per la salute e sicurezza sul lavoro (prevista all'art. 6 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81)

I componenti della Commissione e i segretari sono nominati con Decreto del Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali, su designazione degli organismi competenti e durano in carica cinque anni.
Il Decreto è stato inviato all'Ufficio Centrale di Bilancio per gli adempimenti di competenza.


Sul sito del Ministero del Lavoro, si annuncia, inoltre, la ricostituzione del Comitato di gestione del Casellario centrale infortuni, presso l'INAIL, di durata quadriennale, i cui membri sono stati nominati con Decreto Ministeriale del 01/07/2014, disponibile in allegato alla notizia


Per saperne di più:
Come deve essere composta la Commissione consultiva?
L'articolo 6 del TUS prevede che la Commissione sia composta da:
a) un rappresentante del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali che la presiede;
b) un rappresentante della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le pari opportunità;
c) un rappresentante del Ministero dello sviluppo economico;
d) un rappresentante del Ministero dell'interno;
e) un rappresentante del Ministero della difesa;
f) un rappresentante del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;
g) un rappresentante del Ministero dei trasporti;
h) un rappresentante del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali;
i) un rappresentante del Ministero della solidarietà sociale;
l) un rappresentante della Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della funzione pubblica;
m) dieci rappresentanti delle Regioni e delle Province autonome di Trento e di Bolzano, designati dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano;
n) dieci esperti designati delle organizzazioni sindacali dei lavoratori comparativamente più rappresentative a livello nazionale;
o) dieci esperti designati delle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro, anche dell'artigianato e della piccola e media impresa, comparativamente più rappresentative a livello nazionale.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.lavoro.gov.it 
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic