AUTORIZZAZIONI MINISTERIALI

Lavori sotto tensione, ecco l'elenco delle aziende autorizzate

4 giugno 2013
Redazione Insic

Un comunicato del ministero del Lavoro pubblicato in GU n. 128 del 3 giugno 2013 annuncia la pubblicazione sul sito ministeriale, del decreto Dirigenziale del 30 maggio 2013 contenente il primo elenco delle aziende autorizzate ad effettuare i lavori sotto tensione di cui all'articolo 82, comma 1, lettera c), del D.Lgs. 81/2008.

L'autorizzazione per i lavori sotto tensione

Il decreto direttoriale, disponibile in allegato, contiene l'elenco delle aziende autorizzate ad effettuare i lavori sotto tensione su impianti elettrici alimentati a frequenza industriale a tensione superiore a 1000 V.
L'autorizzazione viene disposta dal dicastero, dietro parere della Commissione per i lavori sotto tensione, istituita con DM 04/02/11 che regola i criteri per il rilascio delle autorizzazioni, ai sensi dell'articolo 82 comma 2 lett. c). L'articolo riguarda proprio i lavori sotto tensione e richiede, per i sistemi di categoria II e III, che l'esecuzione dei lavori su parti in tensioni venga svolta da aziende autorizzate dietro provvedimento ministeriale, e affidata a lavoratori abilitati dal datore di lavoro e riconosciuti idonei per tale attività.

Condizioni dell'iscrizione

La loro iscrizione ha validità triennale a decorrere dalla loro autorizzazione: le aziende dovranno comunicare al Ministero del lavoro gli incidenti rilevanti o i gravi infortuni rientranti nel campo di applicazione del citato D.M. 04/02/11.
Il ministero può procedere al controllo della permanenza dei requisiti e ricevere ogni variazione nello stato di diritto o di fatto, che le aziende autorizzate intendono operare: il dicastero, su parere della Commissione per i lavori sotto tensione a seguito di gravi inadempienze può sospendere l'autorizzazione o, nei casi di particolare gravità può procedere alla cancellazione delle aziende dall'elenco.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.lavoro.gov.it 

Allegati

Decreto Direttoriale 30 maggio 2013 - Elenco dei soggetti autorizzati ad effettuare lavori sotto tensione
- D_Dir_30_maggio_2013.pdf (1056 kB)