SAFEIN
 Salute e Sicurezza
 DALL'INAIL
La Sicurezza sul lavoro al femminile viaggia su Frecciarosa
3 ottobre 2013
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
La Sicurezza sul lavoro al femminile viaggia su Frecciarosa È partita il 2 ottobre dal binario 1 della stazione Termini di Roma la terza edizione di Frecciarosa, campagna dedicata alla sensibilizzazione e alla prevenzione delle malattie femminili promossa da Fs Italiane, Trenitalia e dall'associazione IncontraDonna onlus, con il patrocinio del ministero della Salute e la collaborazione di Inail, Luiss e Consigliera nazionale di parità, che per tutto il mese di ottobre si articolerà in una serie di iniziative incentrate sul tema della salute e dei diritti delle donne.

Tra il 21 e il 25 ottobre, a bordo delle Frecce l'Inail distribuirà la guida "La sicurezza sul lavoro viaggia con le donne", in cui vengono affrontati i principali rischi presenti negli ambienti di lavoro, le conseguenze di questi rischi e le misure da mettere in campo per una prevenzione sempre più efficace. Sono previsti, inoltre, la proiezione di un video sui treni, momenti dimostrativi sui disturbi muscolo-scheletrici affidati a esperti Inail nei Frecciaclub delle stazioni di Milano, Bologna e Roma, e contributi specialistici nell'ambito di due seminari dedicati alle problematiche di salute e sicurezza sul lavoro al femminile. "Quella che metteremo in pratica, per esempio attraverso gli esercizi dimostrativi sulla corretta postura nelle postazioni di lavoro - ha sottolineato Ester Rotoli, direttore centrale Prevenzione dell'Istituto - è una dimostrazione del nostro impegno per contribuire a limitare i danni delle malattie muscolo-scheletriche intervenendo sugli stili di vita".
Con le prime due edizioni raggiunte oltre due milioni di persone, Frecciarosa 2013 rientra tra le iniziative promosse nell'ambito della campagna europea "Ambienti di lavoro sani e sicuri" dell'Eu-Osha e punta a consolidare il successo delle prime due edizioni, che hanno permesso di raggiungere oltre due milioni di persone, coinvolgendo centinaia di loro in visite gratuite a bordo dei treni e distribuendo oltre 100mila vademecum sulla salute.
Tra le numerose iniziative inserite nel programma di quest'anno sono state riproposte, quindi, le consulenze mediche su due Frecciarossa della tratta Roma-Milano e la diffusione di un vademecum, realizzato da IncontraDonna onlus, con consigli e indicazioni utili non solo per le donne ma per tutta la famiglia.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.inail.it 
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic