SIEMENS
 Salute e Sicurezza
 DAL MINISTERO DEL LAVORO
La Commissione consultiva valida due nuovi codici di condotta ed etici
20 giugno 2013
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
La Commissione consultiva valida due nuovi codici di condotta ed etici Nella riunione del 29 maggio, la Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro, oltre a produrre le proposte per una Strategia nazionale infortuni, ha espresso parere favorevole in relazione alle istanze di valorizzazione dei codici di condotta ed etici presentate rispettivamente dal Gruppo Data Medica e dalla Unione Nazionale Industria Conciaria (UNIC).

I due nuovi codici di condotta ed etici

Il codice di Gruppo Data Medica è volto a garantire la tutela della libertà, della dignità e della inviolabilità della persona e afferma un modello di comportamento con assunzione di responsabilità per il contrasto di discriminazioni e molestie sul luogo di lavoro fra colleghi di pari grado o sovra ordinati, compresi clienti, fornitori e partner. Fra gli interventi previsti, una campagna di sensibilizzazione divulgazione e formazione specifica, l'istituzione della figura del Consigliere di Fiducia, procedure di tutela informale e formale.

Il codice di Unione Nazionale Industria Conciaria (UNIC) risponde ai requisiti minimi estratti dalle Convenzioni internazionali ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro) in materia di
"responsabilità sociale" e trasposti per i produttori di beni e servizi nell'area pelle, condiviso da FILCTEMCGIL, FEMCA-CISL, UILCEM-UIL.
Per verificare il possesso e il mantenimento dei requisiti richiesti ai fini del rilascio di attestazione di conformità al codice di condotta e di responsabilità sociale UNIC, sono previsti per le aziende controlli periodici a mezzo di visite ispettive effettuate da un ente terzo qualificato (ICEC), incaricato da UNIC. Sono inoltre possibili controlli sui fornitori/terzisti circa il rispetto delle clausole a loro relative.

Commissione consultiva e potere di validazione

La possibilità per la Commissione di validare questi codici di condotta è prevista espressamente dall'articolo 6, comma 8, lett. h) del Testo Unico di Sicurezza: tali codici dovrebbero orientare al meglio i comportamenti dei datori di lavoro, dei lavoratori e di tutti i soggetti interessati, al fine di contribuire al miglioramento dei livelli di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
L'elenco completo dei codici finora valorizzati è reperibile nell'area specifica sul sito istituzionale SicurezzaLavoro con l'obiettivo di favorire, nel tempo, l'implementazione dell'area dedicata, attraverso l'acquisizione e la pubblicazione di ulteriori accordi sindacali, codici di condotta ed etici.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.lavoro.gov.it 
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic