STRUMENTI OPERATIVI
Ispezione e bonifica di Impianti aeraulici: opuscolo INAIL-AIISA su prevenzione e sicurezza
fonte: 
Redazione InSic.it
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Ispezione e bonifica di Impianti aeraulici: opuscolo INAIL-AIISA su prevenzione e sicurezza INAIL ha realizzato un opuscolo sugli "Impianti di climatizzazione: salute e sicurezza nelle attività di ispezione e bonifica" che fornisce informazioni utili a prevenire infortuni e malattie professionali correlabili alle attività di ispezione e sanificazione degli impianti di climatizzazione. Promuove inoltre comportamenti sicuri e il corretto utilizzo di attrezzature e dispositivi di protezione.

L'Opuscolo è stato realizzato da AIISA Associazione italiana igienisti sistemi aeraulici e la Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione (Contarp) di INAIL, la Consulenza tecnica per l'edilizia (Cte) Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale (Dimeila).
Fonisce indicazioni utili a favorire la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali correlabili alle attività di ispezione e/o pulizia degli impianti di climatizzazione; mira alla riduzione dei rischi lavorativi attraverso la promozione di comportamenti sicuri e del corretto utilizzo di attrezzature e dispositivi di protezione collettiva e individuali, fondamentali per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori.
Non riguarda le procedure operative per la pulizia e sanificazione degli impianti, ma viene fornita una descrizione di massima delle diverse fasi che caratterizzano gli interventi di controllo e rispristino, associando ad ogni fase un determinato rischio.

Articolazione dell'opuscolo
La pubblicazione è organizzata in schede, permette di identificare tutti i rischi connessi alle singole fasi di lavoro effettuate durante:
• l'ispezione visiva
• l'ispezione tecnica
• la bonifica
e per ogni rischio associato alle diverse fasi, fornisce indicazioni circa i comportamenti, le attrezzature e i dispositivi di protezione da adottare.
Inoltre, sono fornite delle schede di sintesi relative ai DPI da utilizzare per ognuna delle fasi di lavoro e una scheda per le emergenze sulla quale annotare nomi e numeri utili da contattare in caso di emergenza.

I rischi per gli impianti aeraulici
Gli impianti aeraulici sono utilizzati per controllare le condizioni termo-igrometriche degli ambienti di vita e di lavoro, per assicurare un adeguato ricambio d'aria e per abbattere le concentrazioni di polveri e altre particelle aerotrasportate; tuttavia, se non sono adeguatamente gestiti, possono diffondere nell'ambiente inquinanti di varia natura: microrganismi patogeni, allergeni, polveri, fibre e agenti chimici.

Riferimenti bibliografici:
Impianti di climatizzazione: salute e sicurezza nelle attività di ispezione e bonifica
Edizioni Inail - settembre 2017

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.inail.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: