Norme tecniche per le Costruzioni 2018
DAL MINISTERO DEL LAVORO
Interpelli: 5 nuovi quesiti in materia di sicurezza
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Interpelli: 5 nuovi quesiti in materia di sicurezza Il Ministero del Lavoro ha pubblicato sul sito SicurezzaLavoro cinque nuovi interpelli in materia di sicurezza sul lavoro.
Arrivano quindi a 10 gli interpelli pubblicati finora nel 2015 dal Ministero.






Questa volta gli argomenti vertono su Ambienti sospetti di inquinamento, formazione dei formatori, sorveglianza sanitaria. Non manca un interpello sulla Delega di funzioni e sulla formazione per RSPP (di cui siamo in attesa dell'Accordo in materia di formazione specifico.).
Di seguito i titoli degli Interpelli tutti datati 2 novembre 2015:

Interpello - n. 10/2015
destinatario: Confindustria
istanza: Applicazione del DPR 177/2011 - ambienti sospetti di inquinamento o confinati - al d.lgs. n. 272/1999

Interpello n. 9/2015
destinatario: Federcoordinatori
istanza: Aggiornamento del formatore-docente ai sensi del decreto interministeriale 6 marzo 2013

Interpello n. 8/2015
destinatario: CISL
istanza: Applicazione della normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro in tema di sorveglianza sanitaria e di visita dei luoghi di lavoro da parte del medico competente

Interpello n. 7/2015
destinatario: USB VVF
istanza: Istituto della delega di funzioni di cui all'art. 16 del d.lgs. n. 81/2008

Interpello n. 6/2015
destinatario: Federazione Anie
istanza: Corrispondenza tra codici Ateco e formazione RSPP


Nei prossimi giorni affronteremo i singoli quesiti in approfondimenti specifici.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.lavoro.gov.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: