NORME TECNICHE

Impianti RiR: nuova UNI sui Sistemi di gestione della sicurezza

20 febbraio 2017
Redazione InSic.it

UNI aggiorna la parte 1 e 2 della UNI 11226 (risalenti al 2007) relativa ai Sistemi di gestione della sicurezza in Impianti a rischio incidente rilevante, nella parte relativa agli audit ed alle figure professionali, gli Auditor di Sistemi di Gestione Salute e Sicurezza sul Lavoro che li organizzano.
Entrambe le norme sono state redatte dalla Commissione UNICHIM - Associazione per l'Unificazione nel settore dell'Industria Chimica e dall CTI - Sicurezza degli impianti a rischio di incidente rilevante, ed entrano in vigore il1 6 febbraio 2017.

La UNI 11226-1:2017 "Linee guida per l'effettuazione degli audit" stabilisce i criteri generali per le attività di audit di sicurezza, in accordo con le UNI 10616 e UNI 10617.
La UNI 11226-2:2017 "Requisiti di conoscenza, abilità e competenza" stabilisce i requisiti di conoscenza, competenza e abilità delle figure professionali che effettuano l'audit di sicurezza dei sistemi di gestione della sicurezza per impianti a rischio incidente rilevante (SGS-PIR).

Riferimenti normativi:
Norma numero : UNI 11226-1:2017
Titolo : Impianti a rischio di incidente rilevante - Sistemi di gestione della sicurezza - Parte 1: Linee guida per l'effettuazione degli audit
Data entrata in vigore : 16 febbraio 2017

Norma numero : UNI 11226-2:2017
Titolo : Impianti a rischio di incidente rilevante - Sistemi di gestione della sicurezza - Parte 2: Figure professionali che effettuano l'audit di sicurezza - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza
Data entrata in vigore : 16 febbraio 2017



Potrebbe interessarti anche

Stabilimenti RIR e incidenti: regole per la consultazione popolare sui piani di emergenza esterna
Piano Ispezioni su Stabilimenti RiR: una nota VV.F.
Rischio di incidente rilevante: un Regolamento sulle comunicazioni all'UE
Attività a rischio incidente rilevante: dall'UE indicazioni sulle informazioni da trasmettere