IN AGENDA

Il 28 aprile la Giornata mondiale per la Sicurezza sul Lavoro

22 aprile 2014
Redazione InSic

INAIL si prepara a celebrare la Giornata mondiale della Sicurezza sul lavoro, che si svolgerà il prossimo 28 aprile. In quel giorno l'Istituto ospiterà un evento dedicato ai traguardi raggiunti e alle prospettive nelle politiche di prevenzione a cui parteciperà anche il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti


L'evento, che sarà organizzato dall'Inail in collaborazione con l'ufficio di Roma dell'Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo), sarà aperto dal presidente dell'Istituto, Massimo De Felice, e vedrà la partecipazione anche del direttore dell'ufficio Ilo per l'Italia e San Marino, Luigi Cal, dei presidenti delle Commissioni Lavoro del Senato e della Camera dei Deputati, Maurizio Sacconi e Cesare Damiano, e di autorevoli rappresentanti delle parti sociali, mentre la conclusione dei lavori sarà affidata al direttore generale dell'Inail, Giuseppe Lucibello.

Quest'anno, lo ricordiamo il tema della Giornata mondiale della sicurezza sul lavoro è l'uso in sicurezza dei prodotti chimici cui l'ILO ha dedicato un rapporto anticipato nei giorni scorsi in cui si chiede ai governi, ai datori di lavoro, ai lavoratori e alle loro organizzazioni di collaborare per sviluppare politiche e strategie nazionali, sottolineando la necessità di una gestione razionale per garantire un buon equilibrio tra i vantaggi dell'utilizzo di questi prodotti e le misure di prevenzione e di controllo del loro impatto sulla salute e sull'ambiente.

Mentre a Roma si svolgerà l'incontro INAIL, a Milano la Consulta interassociativa italiana per la prevenzione (Ciip) celebrerà il Workers Memorial Day, che intende promuovere le Convenzioni Ilo non ancora ratificate dall'Italia, approfondire le norme sui diritti e la dignità del lavoro, esaminare dati e statistiche internazionali su infortuni e malattie professionali, e favorire incontri istituzionali in vista dell'Expo 2015