LA NORMATIVA

Equipaggiamento marittimo: in Delegazione europea il recepimento della direttiva UE

6 settembre 2016
Redazione Banca Dati Sicuromnia - http://sicuromnia.epc.it

All'interno della Legge di Delegazione europea 2015, Legge 12 agosto 2016, n. 170 che entrerà in vigore il prossimo 16 settembre si trova anche la Delega al Governo per l'emanazione di un decreto legislativo che attua la direttiva 2014/90/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 luglio 2014, sull'equipaggiamento marittimo.

La direttiva 96/98/CE è stata a suo tempo attuata dal D.P.R. 6 ottobre 1999, n. 407, ma è stata oggetto di diverse modifiche. Nel 2014, la Direttiva 2014/93 sostituì l'Allegato A, e il Decreto ministeriale 11 novembre 2014 (Min. Infrastrutture e Trasporti) attuò la direttiva 2013/52/UE della Commissione del 30 ottobre 2013 in materia di equipaggiamento marittimo. Tale direttiva modificava l'elenco dell'equipaggiamento inserito negli allegati A.1 ed A.2 (vedi il nostro approfondimento) della Direttiva degli anni 90.
Successivamente nel 2015, la Direttiva 2015/559/UE del 9 aprile 2015 aveva modificato la Direttiva del 98 adeguando l'equipaggiamento alle nuove norme tecniche internazionali e dettando alcune scadenze (vedi il nostro approfondimento).
Ora la nuova direttiva da adeguare dovrebbe portare alla completa abrogazione della direttiva del '98.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.gazzettaufficiale.it 

Potrebbe interessarti anche

Equipaggiamento marittimo: adeguamenti internazionali in una direttiva
Equipaggiamento marittimo: in Gazzetta il decreto di adeguamento