LA NORMATIVA

Decreto Palchi: in una circolare le Istruzioni operative

7 gennaio 2015
Redazione InSic

È stata pubblicata sul portale del Ministero del Lavoro (sezione sicurezza- sicurezzalavoro.gov) la Circolare n. 35 del 24 dicembre 2014, che riporta alcune Istruzioni "operative tecnico - organizzative" per l'allestimento e la gestione delle opere temporanee e delle attrezzature da impiegare nella produzione e realizzazione di spettacoli musicali, cinematografici, teatrali e di manifestazioni fieristiche.

La circolare n.35/2014 fa dunque riferimento alle disposizioni del recente Decreto palchi - Decreto Interministeriale 22 luglio 2014 e riporta le "Istruzioni" in allegato, che si dividono in due capi:
Capo I: contiene istruzioni specifiche per Spettacoli musicali, cinematografici e teatrali
Capo II: Manifestazioni fieristiche

Con riferimento sia a Spettacoli musicali, cinematografici e teatrali che a Manifestazioni fieristiche si opera dapprima una ricognizione dei contenuti del DIM 22/7/2014 nel suo campo d'applicazione, si chiariscono alcune definizioni ("Cantieri", "Opere temporanee", "Committente" "Luogo o Sito dello spettacolo") e si chiarisce sulla Valutazione idoneità delle imprese straniere e sui "Contenuti minimi dei piani della sicurezza". Ulteriori precisazioni riguardano poi la "Realizzazione della OT e lavori in quota" (punto 5.3 Capo I).

Per quanto riguarda la realizzazione delle strutture allestitive, tendostrutture o opere temporanee (punto 5.3 capo II), nel caso di montaggio o smontaggio è prevista la possibilità di svolgere le attività senza l'installazione di una specifica recinzione dell'area di cantiere e di sostituire quest'ultima con un'apposita sorveglianza. Si specifica poi nel punto 5.3 del Capo II i particolari accorgimenti che devono essere prestati durante il montaggio/smontaggio.

Infine, un riferimento anche i requisiti di formazione/addestramento obbligatori specifici per alcune categorie di lavoratori: in particolare:
all'utilizzo dei dispositivi di protezione individuale di III categoria (in particolare DPI anticaduta) per Pubblico Spettacolo e Fiere;
all'utilizzo di sistemi di accesso e posizionamento mediante funi (ai sensi dell'Allegato XXI del d.lgs. 81 del 2008) - (per il settore del pubblico Spettacolo);
al montaggio della O.T. (per il settore del pubblico Spettacolo);
per la gestione delle situazioni di emergenza (per il settore del pubblico Spettacolo e Fiere);
all'utilizzo di attrezzature di lavoro particolari (per il settore fieristico);
al montaggio di ponteggi prefabbricati (per il settore fieristico).

Riferimenti normativi:
CIRCOLARE n. 35 del 24 dicembre 2014
Istruzioni operative tecnico - organizzative per l'allestimento e la gestione delle opere temporanee e delle attrezzature da impiegare nella produzione e realizzazione di spettacoli musicali, cinematografici, teatrali e di manifestazioni fieristiche alla luce del Decreto Interministeriale 22 luglio 2014.

POTREBBE INTERESSARTI

Allestire palchi e fiere in sicurezza
Guida alla sicurezza nell'allestimento di spettacoli televisivi, musicali, cinematografici, teatrali e di manifestazioni fieristiche secondo il "Decreto Palchi e Fiere" e la Circolare 24 dicembre 2014, n. 35



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.lavoro.gov.it 

Allegati

Circolare n.35 del 24 dicembre 2014-Istruzioni operative tecnico–organizzative per l'allestimento e la gestione delle opere temporanee...
- circ_35_24122014.pdf (4923 kB)

Potrebbe interessarti anche

Decreto Palchi: un commento sul DIM 22 luglio 2014
Decreto Palchi: le disposizioni di sicurezza per attività di pubblico spettacolo e fiere