SALUTE E SICUREZZA

Chemical: nuove modifiche al regolamento REACH

27/09/2012
Redazione Insic

Sono stati pubblicati nella GUUE del 19 settembre 2012, quattro nuovi regolamenti che apportano modifica all'allegato XVII del Regolamento REACH.
Il regolamento 835/2012 modifica la tabella che riporta la denominazione delle sostanze, dei gruppi di sostanze e delle miscele e le restrizioni nell'allegato XVII del Reg. REACH, con riferimento al cadmio: si prevede che entro il 19 novembre 2012, la Commissione, a norma dell'articolo 69, dovrà chiedere all'Agenzia europea per le sostanze chimiche di predisporre un fascicolo conforme alle prescrizioni dell'allegato XV per valutare se debba essere sottoposto a restrizioni sia l'uso del cadmio che dei suoi composti nelle materie plastiche diverse da quelle elencate al primo paragrafo al punto1 della voce 23della colonna 2.
Il regolamento 836/2012 ha aggiunto nell'allegato XVII del REACH la voce 63 "Piombo Numero CAS 7439-92-1 Numero CE 231-100-4 e suoi composti".
Il regolamento n. 847/2012 ha invece modificato la voce 18, inserendo nei paragrafi 5-8 alcuni dispositivi di misura contenenti mercurio per usi industriali e professionali che non sono più commercializzabili dopo il 10 aprile 2014.
Infine, il Regolamento (UE) n. 848/2012 ha aggiunto la seguente sezione 62 nell'allegato XVII, inserendo i composti di fenilmercurio per i quali sono vietati la fabbricazione, l'immissione sul mercato e l'uso come sostanze o in miscele a decorrere dal 10 ottobre 2017 se la concentrazione di mercurio nelle miscele è pari o superiore allo 0,01 % in peso. È inoltre vietata l'immissione sul mercato di articoli o loro parti contenenti una o più di queste sostanze a decorrere dal 10 ottobre 2017 se la concentrazione di mercurio negli articoli o nelle loro parti è pari o superiore allo 0,01 % in peso.