Salute e Sicurezza
 STUDI E RICERCHE
Campi elettromagnetici: in italiano la Guida europea sulla Direttiva 2013/35/UE
5 febbraio 2016
fonte: 
area: Salute e sicurezza sul lavoro
Campi elettromagnetici: in italiano la Guida europea sulla Direttiva 2013/35/UE Sul Portale Agenti fisici è stata riportata la traduzione in italiano della Guida "Non-binding guide to good practice for implementing Directive 2013/35/EU Electromagnetic Fields" della Commissione europea (pubblicata nel novembre 2015 in inglese), disponibile in allegato.
Si tratta di uno strumento di supporto per i datori di lavoro di PMI che vogliano adeguarsi alla direttiva 2013/35/UE in materia di campi elettromagnetici che stabilisce i requisiti minimi di sicurezza relative all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dai campi elettromagnetici (EMF).
.
La Guida potrà dunque essere utile anche ai lavoratori, ai rappresentanti dei lavoratori e alle autorità di regolamentazione degli Stati membri per capire come uniformarsi alle previsioni europee. Si compone di due volumi e di una guida specifica per le PMI.

Il Volume 1 - Practical guide (11/11/2015) fornisce consulenza sulla realizzazione della valutazione dei rischi e ulteriori consigli sulle opzioni che possono essere disponibili laddove i datori di lavoro debbano implementare misure di protezione o di prevenzione supplementari.

Il Volume 2 - Case studies (11/11/2015) presenta dodici casi di studio che mostrano i datori di lavoro come affrontare le valutazioni e illustrano alcune delle misure preventive e protettive che possono essere selezionate e attuate. I casi studio vengono presentati nel contesto di lavoro generici, ma sono stati compilati sulla base di situazioni di lavoro reali.
La guida per le PMI Guide for SMEs (11/11/2015) assisterà i datori di lavoro nell'effettuare una prima valutazione dei rischi da campi elettromagnetici sul luogo di lavoro. Sulla base dei risultati di tale valutazione, è di supporto per decidere se vi sia la necessità di adottare ulteriori provvedimenti a seguito della direttiva CEM.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito ec.europa.eu 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!