SCADENZE

Bando ISI 2015: in scadenza il 5 maggio!

3 maggio 2016
Redazione InSic

Fino alle ore 18:00 del 5 maggio 2016 è disponibile, nella sezione "accedi ai servizi online" di INAIL, la procedura informatica per l'inserimento dei progetti finalizzati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ai fini del bando ISI 2015.
Con il bando Isi 2015 l'Inail mette a disposizione delle imprese 276.269.986 euro di contributi a fondo perduto per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

La somma rappresenta la sesta tranche di un ammontare complessivo di oltre 1,2 miliardi di euro stanziato dall'Istituto a partire dal 2010. Tra le novità di questa edizione l'introduzione di uno specifico asse di contributi per progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.
Gli incentivi Isi - ripartiti su singoli avvisi regionali pubblicati sul portale dell'Inail - vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l'ordine cronologico di arrivo delle domande.
A partire dal 12 maggio 2016 le aziende la cui domanda abbia raggiunto, o superato, la soglia minima di ammissibilità potranno accedere al sito per ottenere il proprio codice identificativo da utilizzare al momento di inoltrare la domanda online nelle date e negli orari di apertura dello sportello informatico.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 

Potrebbe interessarti anche

Bando ISI 2015: pubblicati gli elenchi cronologici e i progetti ammessi
In Gazzetta il Bando INAIL per la formazione in sicurezza per le PMI