PREVIDENZA

Assicurazione infortuni: premi ridotti del 14,7%

2 luglio 2014
Redazione InSic

Con comunicato del 26 giugno (in GU n.146 del 26-6-2014), il Ministero del lavoro annuncia la pubblicazione sul sito ministeriale, del decreto 22/4/2014 che riporta la Riduzione della percentuale dell'importo dei premi e dei contributi per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Il Decreto ministeriale 22 aprile 2014 (in allegato) fissa la riduzione dei premi nella misura del 14,17% per l'esercizio 2014, secondo quanto previsto all'art. 1, comma 128, della legge n. 147/2013
Ricordiamo che l'art. 1, comma 128, della legge 147/2013 ha disposto che, con effetto dal 1º gennaio 2014, e tenendo conto dell'andamento infortunistico aziendale, è stabilita la riduzione percentuale dell'importo dei premi e contributi dovuti per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, da applicare per tutte le tipologie di premi e contributi oggetto di riduzione, nel limite complessivo di un importo pari a 1.000 milioni di euro per l'anno 2014, 1.100 milioni di euro per l'anno 2015 e 1.200 milioni di euro a decorrere dall'anno 2016.

Con la determina presidenziale INAIL n.67/2014 sono state definite le modalità applicative della riduzione percentuale dei premi e contributi assicurativi e la misura della riduzione percentuale dell'importo dei premi e contributi per l'anno 2014, pari al 14,17% che si applica in uguale misura a tutte le tipologie di premi e contributi oggetto di riduzione.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.gazzettaufficiale.it 

Potrebbe interessarti anche

Assicurazione infortuni: entro il 16 maggio il versamento dei premi
Assicurazione infortuni, il nuovo modello OT24