DAL MINISTERO
Vigili del Fuoco, aumenta la dotazione organica del Corpo nazionale
fonte: 
Ministero dell’Interno
area: 
Prevenzione incendi
Vigili del Fuoco, aumenta la dotazione organica del Corpo nazionale Il Consiglio dei Ministri ha approvato nella riunione del 27 agosto 2013, a Palazzo Chigi un decreto legge recante disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni.

1000 Unità in più

In particolare, il provvedimento prevede l'incremento di 1.000 unità della dotazione organica del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, oggi composta da 17.193 vigili. Ciò con l'obiettivo di garantirne il potenziamento e la piena operatività.
È, inoltre, assicurata la prosecuzione delle procedure di copertura del turn-over mediante ulteriore proroga al 31 dicembre 2015 della vigenza di entrambe le graduatorie oggetto delle disposizioni approvate dal 1° gennaio 2008.
Altro punto del decreto dispone alcune misure in materia di protezione civile, in particolare per il soccorso pubblico integrato con mezzi aerei e per la prevenzione incendi per le attività a rischio di incidente rilevante. In questi casi il Corpo nazionale dei Vigili del fuoco, in contesti di difficoltà operativa e di pericolo per l'incolumità delle persone, può realizzare interventi integrati con le Regioni e le Province autonome utilizzando la propria componente aerea. Gli accordi per disciplinare lo svolgimento di tale attività sono stipulati tra il Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile e le regioni e le province autonome che vi abbiano interesse

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.interno.gov.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: