PREVENZIONE INCENDI

Uffici: in Gazzetta la nuova Regola Tecnica

24 giugno 2016
Redazione Banca Dati Sicuromnia - http://sicuromnia.epc.it

Con Decreto del Ministero dell'Interno dell'8 giugno 2016 è stata approvata la Regola Tecnica per le attività d'ufficio ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139.

Le attività d'Ufficio
Le attività di ufficio di cui trattasi sono quelle previste all'allegato 1 del DPR n.151/2011, individuate con il numero 71 (Aziende ed uffici con oltre 300 persone presenti), esistenti o di nuova realizzazione. Tali norme tecniche si possono applicare alle attività di ufficio in alternativa alle specifiche disposizioni di prevenzione incendi di cui al DM 22 febbraio 2006 (regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l'esercizio di edifici e/o locali destinati ad uffici).

Le modifiche al Codice Antincendio
L'articolo 3 del DM 8/6/2016 apporta poi modifiche al DM 3 agosto 2015, il recentissimo Codice di Prevenzione Incendi, all'allegato 1, sezione V "Regole Tecniche verticali", aggiungendo uno specifico capitolo:
«V.4 - Uffici», contenente le norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di ufficio di cui all'art. 1. 2.
All'art. 1, comma 2 dopo la lettera h) del decreto del Ministro dell'interno 3 agosto 2015 è aggiunta la seguente lettera «i) decreto del Ministro dell'interno 22 febbraio 2006 recante "Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l'esercizio di edifici e/o locali destinati ad uffici"

Inoltre, sempre nel Codice, viene aggiunto il riferimento alla categoria 71 del DPR n.151/2011 nell'articolo 2 comma 1 dove si stabilisce che "Le norme tecniche di cui all'articolo 1 si possono applicare alla progettazione, alla realizzazione e all'esercizio delle attività di cui all'allegato I del decreto del Presidente della Repubblica 1 agosto 2011, n. 151, individuate con i numeri: 9; 14; da 27 a 40; da 42 a 47 ; da 50 a 54; 56; 57; 63; 64;70 (e 71); 75, limitatamente ai depositi di mezzi rotabili e ai locali adibiti al ricovero di natanti e aeromobili; 76.

Riferimenti normativi:
MINISTERO DELL'INTERNO
DECRETO 8 giugno 2016
Approvazione di norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di ufficio, ai sensi dell'articolo 15 del decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139.
(GU n.145 del 23-6-2016)



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.gazzettaufficiale.it 

Potrebbe interessarti anche

Lampade da ufficio, quale normativa per i requisiti antincendio?
Massaggio da ufficio: una pratica per il benessere aziendale
Strutture sanitarie e regola tecnica: il Decreto 19 marzo 2015
Depositi gas e biogas: in Gazzetta la nuova Regola tecnica
Metropolitane: in Gazzetta la nuova Regola tecnica
Alberghi fino a 50 dipendenti: nuova Regola tecnica
Aggiornamento regola tecnica ospedali: il commento degli esperti all'ISA
Depositi GPL: modifiche alla regola tecnica di prevenzione incendi
Campeggi, chiarimenti sulla nuova Regola tecnica
Villaggi turistici, quando si applica la Regola tecnica
Interporti: in Gazzetta la nuova Regola tecnica
Asili nido: pubblicata la nuova Regola tecnica
Macchine elettriche fisse, in Gazzetta la nuova Regola tecnica
Aerostazioni: la nuova Regola tecnica
Attività di demolizione veicoli: la nuova regola tecnica
Rifugi alpini, modifiche alla regola tecnica di prevenzione incendi
Campeggi e villaggi turistici, la nuova Regola tecnica
Complessi edili ad uso terziario, come applicare la Regola Tecnica
Impianti di Protezione attiva, in vigore la nuova Regola Tecnica