SafetyExpo 2018
DA PALAZZO CHIGI
Sicurezza antincendio delle navi passeggeri: decreto in esame definitivo
fonte: 
Redazione Banca Dati Sicuromnia
area: 
Prevenzione incendi
Sicurezza antincendio delle navi passeggeri: decreto in esame definitivo Giunge all'esame definitivo il decreto attuativo della direttiva (UE) 2016/844 della Commissione, del 27 maggio 2016, che modifica la direttiva 2009/45/CE del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle disposizioni e norme di sicurezza per le navi da passeggeri.
Al suo interno diversi riferimenti alla sicurezza antincendio dei natanti: dagli aspetti progettuali sulle caratteristiche di condotte e impianti di ventilazione, alle porte tagliafuoco; dalla resistenza al fuoco delle paratie e dei ponti fino all'indicazione della dotazione strumentale di emergenza per vigili del fuoco...
Il Decreto, lo ricordiamo, era previsto dalla Legge di delegazione europea 2016-2017 (legge 25 ottobre 2017 n. 163 - vedi il nostro aggiornamento).

Sicurezza delle navi e riferimenti all'antincendio

Il Decreto recepisce la direttiva (UE) 2016/844 della Commissione, del 27 maggio 2016, introducendo nuove disposizioni e norme di sicurezza per le navi adibite al trasporto passeggeri.
Le nuove norme hanno l'obiettivo di prevenire e ridurre incidenti e sinistri in mare, migliorare la sicurezza nel settore del trasporto marittimo e prevenire l'inquinamento, attraverso una serie di regole costruttive da applicare alle navi, con particolar riguardo a:
• regole costruttive relative alla protezione contro il rumore;
• regole tecniche relative al timone e alla sua capacità operativa;
• caratteristiche delle serrande tagliafuoco e tagliafumo;
• caratteristiche dell'apparecchio autorespiratore ad aria compressa compreso negli equipaggiamenti da vigile del fuoco;
• previsioni circa la presenza a bordo di due apparecchi radiotelefonici, ricetrasmittenti portatili per ciascun vigile del fuoco;
• caratteristiche di resistenza al fuoco delle paratie e dei ponti, che devono tenere in considerazione il rischio di trasmissione del calore in corrispondenza delle intersezioni e delle estremità delle barriere termiche;
• caratteristiche tecniche delle condotte e degli impianti di ventilazione delle navi;
• piani e procedure per il recupero di persone dall'acqua.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.governo.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: