APPROFONDIMENTO

Semplificazione normativa antincendio: la Tavola Rotonda della rivista Antincendio

1 luglio 2014
Rivista Antincendio

In questi anni si è assistito, e si assiste tuttora, ad un processo di profonda trasformazione dei procedimenti tecnico-amministrativi che accompagnano la progettazione, la realizzazione e l'esercizio delle opere edilizie del nostro Paese. La Smart regulation europea ha richiesto politiche di semplificazione e allineamento che hanno coinvolto anche l'antincendio.

Per tenere il polso del cambiamento, dell'impatto sulla comunità tecnica e non perdere il filo conduttore delle modifiche che si stanno attuando nasce sulla rivista Antincendio una "tavola rotonda virtuale", una rubrica nella quale si affrontano le tematiche di prevenzione incendi ascoltando tutti gli interlocutori del mercato: i tecnici progettisti, gli imprenditori e i Vigili del fuoco.

Storicamente lo scopo della Tavola rotonda era quello di evitare conflitti di prestigio. Infatti, non essendoci nessuno a capo-tavola, ogni cavaliere (re compreso) aveva il suo posto uguale a tutti gli altri. Questo è un po' il senso e il significato di questa rubrica che proponiamo in esclusiva ai nostri lettori del Portale Insc per invitarli a partecipare attivamente.

Nel primo appuntamento pubblicato sulla rivista Antincendio di marzo, abbiamo incontrato uno dei tanti Progettisti dell'antincendio per tentare di capire cosa è cambiato nella loro attività con le nuove norme di semplificazione. La prossima settimana pubblicheremo un nuovo appuntamento a cui ha partecipato Fabio Dattilo, Direttore centrale per la Prevenzione e sicurezza tecnica dei Vigili del Fuoco.

Per partecipare attivamente alla Tavola rotonda vi invitiamo a scrivere a
antincendio@ecpperiodici.it



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  

Allegati

Tavola Rotonda - Parola d'ordine: semplificare - rivista Antincendio 3/2014
- TavRotondaAI_3_14.pdf (1298 kB)