AMA
 Prevenzione Incendi
 SU ANTINCENDIO
Progettazione inclusiva alla luce Codice e della FSE
23 settembre 2019
fonte: 
area: Prevenzione incendi
Progettazione inclusiva alla luce Codice e della FSE Con l'avvento del Codice di Prevenzione Incendi in Italia, la gestione dell'esodo è iniziata a diventare una disciplina realmente destinata a tutti gli occupanti. Uno step tecnico importante, nonché di notevole spessore morale. Con il D.M. 12 aprile 2019 si è inoltre eliminato il doppio binario e pertanto da ottobre sarà obbligatorio progettare con questi requisiti.
L'impostazione generale della revisione n. 249 al Codice di prevenzione Incendi D.M. 03/08/2015 e` basata sui 8 principi, tra i quali troviamo l'inclusione. Il Codice infatti ci dice che le diverse disabilita` (fisiche, mentali o sensoriali) e le specifiche necessità temporanee o permanenti degli occupanti sono considerate parte integrante della progettazione della sicurezza antincendio.

Su Antincendio n.8/2019 Alberto Manzoni, Alessandro Battistini, l'Ing. Filippo Battistini e l'Ing. Gianluca Galeotti ci parlano della progettazione inclusiva nella nuova versione del Codice di Prevenzione Incendi ricordandoci che non sempre pensare di scappare verso l'esterno può essere la soluzione più efficace. È per questo che su vari livelli di complessità, è importante progettare e prevedere spazi calmi, ed idonea segnalazione per raggiungerli.
Di seguito un estratto dall'articolo sul tema della eliminazione o superamento delle barriere architettoniche per l'esodo

Eliminazione o superamento delle barriere architettoniche per l'esodo

Il Codice di Prevenzione Incendi ci dice che in tutti i piani dell'attività nei quali vi può essere presenza non occasionale di occupanti che non abbiano sufficienti abilita` per raggiungere autonomamente un luogo sicuro tramite vie d'esodo verticali, deve essere adottata almeno una delle seguenti modalità:
a) impiego di spazi calmi
b) esodo orizzontale progressivo
c) esodo orizzontale verso luogo sicuro.
Per gli altri piani devono comunque essere previste apposite misure per gestire le specifiche necessita` degli occupanti (capitolo S.5).
I compartimenti con profilo di rischio Rvita compreso in D1, D2:
1. devono disporre di almeno un ascensore antincendio dimensionato in modo da consentirne l'impiego da parte di tutti gli occupanti anche non deambulanti (es. sedia a ruote, barella, ...);
2. devono avere vie d'esodo orizzontali di dimensioni tali da consentire l'agevole movimentazione di letti e barelle dell'attività in caso d'incendio.

Al fine di consentire a tutti gli occupanti, a prescindere dalle loro abilita`, di impiegare autonomamente il sistema d'esodo dell'attività possono essere applicati i requisiti e le raccomandazioni contenute nella norma ISO 21542 "Building construction - Accessibility and usability of the built environment".
La progettazione del sistema d'esodo deve comunque rispettare le disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia", anche in tema di eliminazione o superamento delle barriere architettoniche.

Estratto da:
La progettazione inclusiva
nella nuova versione del Codice di Prevenzione Incendi e la FSE
Alberto Manzoni, Alessandro Battistini, Filippo Battistini, Gianluca Galeotti
Rivista Antincendio n.8/2019

Conosci la rivista Antincendio?

Dal 1949 il punto di riferimento per Responsabili antincendio in azienda, progettisti, consulenti e Vigili del fuoco.Progettazione antincendio, fire safety engineering, gestione della sicurezza e sistemi di esodo, manutenzione degli impianti, novità normative e tutte le risposte ai tuoi dubbi di prevenzione incendi.
Scopri la rivista Antincendio e Abbonati!
Compila il seguente modulo, e invialo via fax (F: 06/33111043)

La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS).

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a clienti@epcperiodici.it  
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic