SIEMENS
 Prevenzione Incendi
 DALLE AZIENDE
MultiTransmitter: da Ajax Systems un modulo per il collegamento di allarmi cablati
25 settembre 2020
fonte: 
area: Prevenzione incendi
MultiTransmitter: da Ajax Systems un modulo per il collegamento di  allarmi cablati

Da Ajax Systems una nuova soluzione per i professionisti della sicurezza che devono collegare fra loro allarmi cablati: MultiTransmitter è la novità proposta dal produttore europeo di sistemi di sicurezza wireless professionali, che consente di collegare al sistema Ajax rilevatori di allarme cablati obsoleti.
Qual'è il vantaggio di MultiTransmitter?
Consentire impostazioni più flessibili
per gli utenti, scenari di automazione, controllo degli smartphone e ampie opportunità di aggiornamento.

Da cosa è costituito MultiTransmitter?

MultiTransmitter dispone di 18 zone cablate per il collegamento di dispositivi e tamper che supportano 4 tipi di contatti: NO, NC (senza resistore), EOL (NC con resistore), EOL (NO con resistore). Oltre alle 18 zone, il modulo ha tre uscite di alimentazione a 12 V: 2 principali e 1 separata per i rilevatori di incendio.
MultiTransmitter stesso è alimentato dalla rete a 110/230V e, in caso di mancanza di corrente, può ospitare una batteria di riserva nella custodia, che alimenterà il modulo e i dispositivi collegati. L'unità centrale e gli utenti vengono informati di eventuali problemi di alimentazione nell'app Ajax.

Inoltre, nell'app, è possibile definire una stanza, un gruppo, un tipo di dispositivo (rilevatore/tamper) e un tipo di allarme per ogni dispositivo. Grazie a ciò, gli utenti possono vedere un chiaro testo di notifica che indica cosa è successo, quando e dove, invece del numero della zona del rilevatore attivato. E l'istituto di vigilanza riceve un chiaro codice di allarme e risponde secondo il protocollo.

Quali sono i cinque tipi di allarme di MultiTransmitter?

    È possibile scegliere uno dei cinque tipi di allarme:
  • intrusione
  • incendio
  • aiuto medico
  • pulsante di emergenza
  • perdita di gas
  • Il modulo è dotato di due pulsanti anti manomissione, che rispondono all'apertura del tamper e al distacco della custodia da una parete: non sarà possibile aprire MultiTransmitter senza che si riceva notifica. E la regolazione della resistenza del resistore nell'app permette al modulo di notare immediatamente i guasti, la mancanza di alimentazione o l'interruzione del cavo di segnale del rilevatore collegato.

MultiTransmitter: quali applicazioni?

MultiTransmitter consente di passare da un semplice sistema di allarme cablato ad Ajax in un processo graduale. All'inizio, bastano un hub e un modulo di integrazione. Con essi, gli utenti ottengono la gestione della sicurezza nell'app, il registro degli eventi e ampie opzioni di aggiornamento. Rilevatori di perdite senza fili, rilevatori di fumo e di rottura vetri, sirene stradali e domestiche, prese intelligenti e relè: tutti questi dispositivi possono essere aggiunti al sistema al momento della ristrutturazione o in un secondo momento.
Per gli ingegneri degli istituti di vigilanza, MultiTransmitter è un passo in avanti verso il servizio a distanza. Nella app mobile Ajax PRO: Tool for Engineers o nella app per desktop Ajax PRO Desktop PC app, è possibile impostare a distanza il ritardo all'ingresso/uscita, regolare un programma per l'attivazione della modalità notturna e l'attivazione di una sirena quando i rilevatori vengono attivati o spegnere temporaneamente l'apparecchio in caso di malfunzionamento. Grazie ai morsetti di alimentazione separati, i falsi allarmi dei rilevatori di incendio collegati a MultiTransmitter possono essere resettati nell'app. Basta con interventi inutili.

MultiTransmitter: quali funzioni?

In abbinamento all'hub, MultiTransmitter porta la stabilità della comunicazione del sistema con la stazione di monitoraggio a un nuovo livello. Gli hub Ajax supportano fino a 4 canali di comunicazione, che possono includere Ethernet, Wi-Fi e servizio mobile (2G/3G/4G). Se un hub non può connettersi a nessuno dei canali, l'istituto di vigilanza e gli utenti ne saranno informati in un minuto. I tempi in cui una situazione del genere veniva comunicata a distanza di ore sono passati.
Un'altra funzione essenziale che MultiTransmitter concede ai sistemi di allarme cablati obsoleti è rappresentata dagli scenari di automazione. Essi permettono al sistema non solo di segnalare una minaccia, ma anche di resistere attivamente a essa. Ciò richiederà prese e relè intelligenti, che accenderanno la luce, chiuderanno le tapparelle, le serrature elettriche e disattiveranno la stanza con l'allarme di uno o più rilevatori.

Quattro step verso nuove funzioni?

Abbiamo fatto in modo che il processo di installazione e configurazione del MultiTransmitter non richiedesse tempo e sforzi aggiuntivi. Come altri dispositivi Ajax, il modulo è collegato a un hub dell'app tramite la scansione di un codice QR. Quando si collegano dispositivi cablati, MultiTransmitter indica le resistenze dei resistori e le offre come consigliate. E se il dispositivo è stato collegato in modo errato, il sistema informerà a riguardo.
Collegando un sistema di allarme cablato a un hub tramite MultiTransmitter, sarà Ajax a pensare agli ulteriori aggiornamenti. Gli aggiornamenti del software dell'hub vengono effettuati per via aerea, aggiungendo nuove funzionalità e supporto per nuovi dispositivi. L'area di copertura del sistema di sicurezza può essere facilmente ampliata coi ripetitori del segnale radio ReX e, grazie alla funzione di importazione dei dati, è possibile aggiornare l'hub a un nuovo modello e trasferirvi l'intera configurazione del sistema in meno di 15 minuti.


Per maggiori informazioni  
consulta il sito newsroom.ajax.systems 
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic