DALLE AZIENDE

Messa in sicurezza delle gallerie: attrezzature speciali e tecnologia avanzata di G.S.A.

3 gennaio 2018
Rivista Antincendio

Entro il 30 aprile 2018 l'adeguamento della rete stradale Trans-Europea ai nuovi standard europei: l'azienda GSA presenta le attrezzature speciali, dall'elevato tasso tecnologico, che garantiscono il primo intervento e la messa in sicurezza delle gallerie

Il contesto normativo
La Direttiva 2004/54/CE prevede l'adeguamento delle gallerie della rete stradale Trans-Europea ai nuovi standard di sicurezza, entro la scadenza del 30 aprile 2019.
Secondo l'azienda GSA G.S.A. - Gruppo Servizi Associati S.p.A., le scarse risorse offerte dallo scenario economico-finanziario costituiscono però una difficoltà quasi insormontabile per la realizzazione, l'installazione e l'ottimizzazione degli impianti a servizio della galleria e, in aggiunta, per l'esecuzione dei lavori di natura strutturale (in particolare il conferimento della resistenza al fuoco alle strutture e la realizzazione a distanze regolamentari dei by pass di esodo).
Nel 2013 la Commissione Europea ha concesso una "deroga temporanea" alla realizzazione delle misure strutturali. Questa deroga può essere applicata nei casi in cui sussistano motivate problematiche di ordine economico, trasportistico, sociale ed ambientale, a patto, tuttavia, che vengano adottate soluzioni compensative a tali misure, da realizzare sempre entro il 30 aprile 2019. Tali soluzioni compensative si traducono nel ricorso a misure operative o gestionali, ovvero misure compensative che garantiscano livelli di sicurezza equivalenti o superiori a quanto richiesto dalla normativa europea


L'azienda, tra le principali aziende leader nella sorveglianza antincendio e gestisce da anni la sicurezza antincendio nei più importanti scenari italiani ed europei (Traforo del Monte Bianco, Traforo del Gran Sasso, le gallerie della Salerno-Reggio Calabria, tutte le gallerie urbane della Città di Lione, e numerose altre).
G.S.A. ha progettato e brevettato una serie di attrezzature speciali, dall'elevato tasso tecnologico uniche nel panorama che garantiscono il primo intervento e la messa in sicurezza delle gallerie.
Tra di esse vi è la fornitura di misure organizzative che prevedono l'impiego di veicoli brevettati (in particolare pick-up e scooter) dotati di sistema ad acqua micronizzata per il pattugliamento della galleria e l'intervento in caso di emergenza...

L'articolo completo, tratto dalla rivista Antincendio n.12/2017, è disponibile in allegato.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  

Allegati

SOLUZIONI DI SUCCESSO- GSA: attrezzature speciali, tecnologia avanzata per la messa in sicurezza della rete stradale Trans-Europea - Antincendio 12/17
- 16_Soluzioni_GSA_12_17.pdf (821 kB)

Potrebbe interessarti anche

Sulla rivista Antincendio n.12/2017 si parla di...
Gallerie, come sviluppare una Pianificazione di Emergenza
Gallerie italiane a prova di sicurezza: un congresso dell'Ordine Ingegneri di Roma