DALLE AZIENDE

HPS Hardware Performance Sheet, secondo norma EN16035

13 novembre 2017
Chemolli Fire

Chemolli Fire speiga la funzionalità dell'Hardware performance sheet (HPS), uno strumento che permette l'intercambiabilità degli accessori anche nel settore del tagliafuoco; crea un documento per i produttori di accessori che abbia un format comune.
In allegato l'articolo completo su HPS.

Dal 2015 in Chemolli Fire abbiamo elaborato, e sono a disposizione dei nostri clienti, gli HPS per i nostri prodotti. Ma cos'è di preciso questo nuovo stumento che è stato inserito nell'attuale quadro normativo?
Il suo nome è HPS, acronimo di Hardware Performance Sheet. È talmente importante che per definirne i contenuti, esiste una norma specifica a lui dedicata la norma EN16035: Hardware performance sheet (HPS).

Questo nuovo strumento permette l'intercambiabilità degli accessori anche nel settore del tagliafuoco e il suo scopo è quello di creare un documento per i produttori di accessori che abbia un format comune e che consenta di raccogliere le informazioni di base.
Osservando l'HPS il laboratorio di prova, potrà approvare l'accessorio per una diversa tipologia di porta, tramite il noto EXAP - Extended Application.
Chemolli Fire è in grado di fornire completo supporto e conoscenza ai produttori di accessori per raccogliere le evidenze di prova, redarre gli HPS e predisporre potenziali Exap da far finalizzare ai laboratori di prova.

Per maggiori informazioni sull'HPS Hardware Performance Sheet e sulla norma EN16035, leggi l'articolo completo in allegato.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.chemollifire.com 

Allegati

HPS Hardware Performance Sheet secondo EN16035, questo sconosciuto. - E.Chemolli (10/2017)
- ArticoloHPS_chemolli.pdf (1035 kB)