SIEMENS
 Prevenzione Incendi
 NORMATIVA
Gasolio per autotrazione, chiarimenti sugli utilizzi ad alta temperatura
10 gennaio 2014
fonte: 
area: Prevenzione incendi
Gasolio per autotrazione, chiarimenti sugli utilizzi ad alta temperatura La Direzione Centrale per la prevenzione e la Sicurezza tecnica presso il Dipartimento VV.F. ha pubblicato la Nota n. 17382/2013 del 27-12-2013 (in allegato alla notizia) con la quale ha fornito chiarimenti sulla possibilità di utilizzare il gasolio con temperatura di infiammabilità nei contenitori-distributori rimovibili per autotrazione.

Per temperatura con alta infiammabilità si intende una temperatura maggiore di 55-56°C: la Direzione ritiene possibile utilizzare il gasolio con tale temperatura, in quanto il D.M. 31 luglio 1934 prevede che anche i liquidi caratterizzati da un punto di infiammabilità inferiore a 65°, ma non sotto i 55°, con una frazione del distillato non maggiore del 2%, a 150°C possano essere classificati liquidi di categoria C e quindi equiparati, dal punto di vista del rischio incendio e dei relativi sistemi di sicurezza, ai liquidi combustibili aventi un punto di infiammabilità superiore a 65°C.

La Direzione raccomanda anche che per evidenziare il punto di infiammabilità e per eseguire la distillazione frazionata del liquido devono essere usati i metodi previsti dal D.M. 31 luglio 1934 ovvero funzionanti secondo gli stessi principi.

Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic