APPROFONDIMENTO
Gallerie, come sviluppare una Pianificazione di Emergenza
fonte: 
Rivista Antincendio
area: 
Prevenzione incendi
Gallerie, come sviluppare una Pianificazione di Emergenza Sulla Rivista Antincendio n.10/2013 è stato pubblicato unj interessante articolo, che proponiamo in allegato, dal titolo: "Gallerie ferroviarie esistenti: i problemi e la pianificazione di emergenza" che fa luce sulla pianificazione antincendio alla luce dell'entrata in vigore del TSI/SRT.

La sicurezza è un obiettivo prioritario per le infrastrutture di trasporto complesse. Per le gallerie ferroviarie, negli ultimi anni si è assistito ad un notevole progresso della normativa Tecnico amministrativa di rilievo comunitario, grazie alla pubblicazione delle TSI/SRT "Safety in Railway Tunnels".

L'articolo che proponiamo in allegato, illustra con maggiori dettagli le parti della normativa TSI/SRT "Safety in Railway Tunnels" relativa alla Pianificazione di Emergenza.
Per le gallerie esistenti ed in esercizio alla data di entrata in vigore del provvedimento TSI/SRT la pianificazione di Emergenza riveste un ruolo importante, in quanto unica misura proponibile per mitigare il rischio di incidente nelle gallerie esistenti e non oggetto di rinnovo o ristrutturazione.

Conclude il lavoro l'illustrazione della proposta di una strategia generale di definizione del Piano di Emergenza, che, in linea con quanto previsto dalle TSI/SRT, privilegi l'approccio dell'individuazione di misure di sicurezza particolari non infrastrutturali, con il fine di raggiungere obiettivi di sicurezza per determinati scenari incidentali, soprattutto in relazione alle possibilità di accesso/soccorso dei soccorritori e di sicurezza del relativo personale.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: