Norme tecniche per le Costruzioni 2018
IL QUESITO
Certificazione REI col metodo tabellare per struttura a vari strati
fonte: 
Rivista Antincendio
area: 
Prevenzione incendi
Certificazione REI col metodo tabellare per struttura a vari strati Un nuovo quesito per la rivista Antincendio! Un abbonato chiede in merito alla valutazione della resistenza al fuoco di una struttura composta dalla parte portante e/o separante e da vari strati di altri intonaci e materiali: vanno valutati insieme o separatamente? Occorre usare il modulo Pin 2.3-2014 e/o altre certificazioni?

Il Quesito
Utilizzando il Mod. Pin 2.2 2012. CERT.REI dei Vigili del fuoco, una struttura composta dalla parte portante e/o separante e da vari strati di altri intonaci e materiali (ad esempio pannelli fonoassorbenti e la stredi cartongesso), come si valuta con il metodo tabellare? Nel senso che basta valutare la sola struttura portante e/o separante, senza tener conto di tutti gli altri strati esposti?
Per questi ultimi strati bisogna o meno compilare il Mod. Pin 2.3-2014 DICH.PROD. dei Vigili del fuoco, corredato dalla Dichiarazione della corretta posa in opera del prodotto redatta dall'installatore e da quali altre certificazioni?

Secondo l'Esperto

Il Mod.Pin 2.2 2012 CERT.REI riguarda una struttura portante e/o separante nel suo insieme (parte portante + intonaci e/o rivestimenti vari costituiti da pannelli o altro), come è chiaramente indicato nello stesso modello.
La resistenza al fuoco si riferisce chiaramente alla struttura portante e/o separante nel suo insieme, come è del resto logico dal punto di vista ingegneristico e si applica il metodo tabellare (D.M. 16/02/2007) se trattasi di elementi la cui resistenza al fuoco rientra tra quelli riportati nelle tabelle di cui al predetto Decreto.
Per gli altri strati applicati sulla parte portante e/o separante, è necessario che venga compilato il Mod.Pin 2.3 2014 DICH.PROD, corredato dalla Dichiarazione di corretta posa in opera del prodotto da parte dell'installatore e dei certificati relativi alle caratteristiche di resistenza al fuoco che il produttore deve fornire.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: