Norme tecniche per le Costruzioni 2018
DALLE AZIENDE
Belimo: i nuovi attuatori per serrande tagliafuoco
fonte: 
Rivista Antincendio
area: 
Prevenzione incendi
Belimo: i nuovi attuatori per serrande tagliafuoco Sulla rivista Antincendio 1/2016, l'azienda Belimo presenta le sue soluzioni per la compartimentazione in caso di incendio ed in particolare le caratteristiche dei nuovi modelli BFL e BFN


Il fuoco rappresenta la maggiore minaccia potenziale a persone e beni negli edifici. In caso di emergenza, un'efficiente protezione antincendio salva vite umane, aiuta a minimizzare i danni alle proprietà e assicura la continuità delle attività nelle aziende. La migliore protezione contro la diffusione delle fiamme e dei fumi attraverso i condotti di ventilazione è fornita da serrande tagliafuoco motorizzate, che vanno a compartimentare le diverse zone dell'edificio contenendo il più possibile l'incendio dove si è sviluppato.
Gli attuatori Belimo in caso d'incendio si muovono automaticamente nella posizione di emergenza e mantengono la serranda chiusa in sicurezza.

La gamma Belimo si amplia ora ulteriormente con i nuovi modelli BFL e BFN, due attuatori di nuova concezione semplici e veloci da installare, dotati del nuovo sistema brevettato Safety Position LockTM, che in caso d'incendio assicura la tenuta in chiusura della serranda. Più compatto e ideato per serrande piccole e medie il modello BFL, potente e adatto a serrande medie e grandi il BFN, entrambi rappresentano una soluzione economicamente vantaggiosa e facilmente integrabile per la motorizzazione di serrande tagliafuoco. Gli attuatori BFL e BFN sono dotati di una calotta in polimero high tech resistente al fuoco e rispondente alla normativa EN 15650, ingranaggi di sicurezza in acciaio, comando manuale con frizione anti sovraccarico e tasto di blocco posizione, nonché del nuovo dispositivo termoelettrico di intervento BAT.

Gli attuatori BFL e BFN sono stati sviluppati per soddisfare i requisiti specifici dei più importanti standard Europei: EN 15650 in materia di ventilazione degli edifici, EN 1366-2 sulle prove di resistenza al fuoco per impianti di fornitura servizi e EN 13501-3, relativa alla resistenza al fuoco dei prodotti e degli elementi di costruzione.

Il redazionale completo, pubblicato sulla rivista Antincendio è disponibile in formato integrale, in allegato.

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: