QUESITO

Autorimessa e computo superfici di aerazione

20 marzo 2017
Rivista Antincendio

Nuovo quesito per la rivista Antincendio! Un abbonato alla rivista Antincendio chiede se una griglia di aerazione orizzontale di un'autorimessa, posta in una posizione sporgente è valutabile ai fini del computo delle superfici di aerazione di un'autorimessa interrata.
Risponde il nostro esperto Sandro Marinelli. Dirigente A.R. Vigili del Fuoco.

Il Quesito
Una griglia di aerazione orizzontale, realizzata a pavimento e sotto ad un porticato attestato su spazio scoperto (confinante con marciapiede comunale), laddove posizionata trasversalmente all'interno della metà sporgente del porticato verso il confine con il marciapiede, è valutabile ai fini del computo delle superfici di aerazione di un'autorimessa interrata?

Secondo l'Esperto
Dalla descrizione fatta dal Lettore risulterebbe che la griglia di aerazione, così come posizionata, risponda ai requisiti per essere computata nel calcolo della superficie di aerazione naturale dell'autorimessa interrata.

Scheda: SICUROMNIA...

Questo e altri quesiti in materia di sicurezza, ambiente e antincendio, sono disponibili sulla nostra Banca dati Sicuromnia, di cui è possibile richiedere una settimana di accesso gratuito

Per ABBONARSI
CLICCA QUI per il modulo FAX da inviare allo 0633111043



Per maggiori informazioni  
consulta il sito sicuromnia.epc.it 
oppure scrivi a sicuromnia@epc.it  

Allegati

Modulo abbonamento rivista Antincendio 2017
- Modulo_AI_2017.pdf (869 kB)

Potrebbe interessarti anche

Autorimesse: in Gazzetta la nuova Regola Tecnica!
Autorimessa interrata antecedente al DPR 151 e adeguamento antincendio
Autorimessa sorvegliata: nozione ai sensi del DM1/2/1986