NORME TECNICHE

Atmosfere esplosive e ventilazione: nuova norma UNI

29 marzo 2017
Uni.com

In vigore dal 9 marzo la nuova norma UNI sulla "Progettazione di ventilatori che operano in atmosfere potenzialmente esplosive": la UNI EN 14986:2017 recepisce lo standard europeo EN 14986:2017 "Design of fans working in potentially explosive atmospheres" già in vigore dall'11 gennaio 2017.

La norma specifica i requisiti costruttivi per ventilatori costruiti per il Gruppo II G (gruppi di esplosione IIA, IIB e idrogeno) categorie 1, 2 e 3, e Gruppo II D categorie 2 e 3, destinati ad essere utilizzati in atmosfere esplosive.
La norma non si applica a ventilatori del Gruppo I (ventilatori per miniera), a ventilatori per raffreddamento o a giranti su macchine elettriche rotanti, a ventilatori per raffreddamento o giranti su motori a combustione interna.
Essa specifica i requisiti per la progettazione, la costruzione, la prova e la marcatura di ventilatori completi destinati ad essere utilizzati in atmosfere potenzialmente esplosive in aria contenenti gas, vapori, nebbie e/o polveri. Tali atmosfere possono esistere all'interno (il fluido convogliato), all'esterno, o all'interno ed all'esterno del ventilatore.

Riferimenti normativi:
Norma numero: UNI EN 14986:2017
Titolo: Progettazione di ventilatori che operano in atmosfere potenzialmente esplosive
Commissioni Tecniche: [Sicurezza] [Atmosfere potenzialmente esplosive]
Data entrata in vigore: 09 marzo 2017


Sulla rivista Antincendio...
La norma sarà riportata nella rubrica "Norme UNI", pubblicata sulla rivista Antincendio e sulla rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro: la rubrica raccoglie le segnalazioni sulle norme tecniche in uscita nel mese in corso.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito store.uni.com 

Potrebbe interessarti anche

Atmosfere esplosive in miniera: aggiornata UNI sulle apparecchiature
Nuove UNI sugli apparecchi non elettrici per atmosfere esplosive