QUESITO

Aerazione di un supermercato e installazione di griglie

4 settembre 2017
Rivista Antincendio

Nuovo quesito per la rivista Antincendio!
Un abbonato deve installare delle griglie di transito nel controsoffitto di un supermercato in assenza di passaggio di impianti tecnologici. In caso contrario dovrebbe realizzare camini di ventilazione?
Qual è la soluzione migliore per la ventilazione dello spazio commerciale. Parola al nostro esperto, Sandro Marinelli, Dirigente A.R. dei Vigili del Fuoco.

Tutti i quesiti in materia di sicurezza, ambiente e antincendio sono disponibili sulla nostra Banca dati Sicuromnia, di cui è possibile richiedere una settimana di accesso gratuito
Per ABBONARSI
CLICCA QUI per il modulo FAX da inviare allo 0633111043


Il Quesito: come realizzare la ventilazione di un supermercato?

All'interno di un supermercato di 800 mq per esigenze architettoniche occorre realizzare un controsoffitto (altezza a 4,0 m) lasciando le finestre perimetrali tra il controsoffitto e il tetto (REI). Dovendo realizzare l'aerazione di 1/40 della superficie in pianta, è corretto installare delle griglie di transito nel controsoffitto e in corrispondenza delle finestre (apribili manualmente dall'esterno dalla squadra di emergenza o in automatico) se nel controsoffitto non passano impianti tecnologici? Nel caso di passaggi impiantistici è corretto realizzare dei camini di ventilazione EI lasciando le griglie di transito per questioni igienico sanitarie?

Secondo l'Esperto della rivista Antincendio

L'aerazione naturale avente una superficie pari ad 1/40 della superficie in pianta necessita di essere libera da impedimenti che non consentano la libera circolazione dell'aria all'interno dei locali in questione. Pertanto l'installazione di un controsoffitto a quota inferiore di quella delle finestrature deve essere necessariamente accompagnata da apposite griglie di adeguate dimensioni da inserire nel controsoffitto, di superficie non inferiore a quella delle finestrature, al fine di consentire una ventilazione naturale effettiva avente i requisiti previsti dalla norma (1/40 della superficie in pianta). In presenza di attraversamenti impiantistici sopra il controsoffitto si può ricorrere alla soluzione alternativa delle canni di ventilazione di adeguate dimensioni oppure prevedere un'adeguata coibentazione delle canalizzazioni di passaggio degli impianti tecnologici.

VERSO IL SAFETY EXPO...

Sei un professionista del settore antincendio?
Allora non puoi mancare al Safety Expo, evento gratuito promosso ed organizzato dalle riviste "Antincendio" e "Ambiente & Sicurezza sul lavoro", dall' Istituto Informa e da EPC Editore a Fiera Bergamo, il 20 e 21 settembre 2017.
Consulta l'AGENDA della Manifestazione per scoprire tutti i dettagli del Safety Expo e ISCRIVITI gratuitamente!

Cos'è il Safety Expo 2017?
La manifestazione, pensata per offrire una visione su tutte le problematiche più attuali, è divisa nelle due differenti aree della prevenzione incendi e della sicurezza sul lavoro, ciascuna con le proprie tipologie di incontro: convegni, focus di approfondimento, corsi di formazione, workshop tecnici, esercitazioni pratiche e tanti momenti di spettacolo ed emozione.
Nell'ampia area espositiva le aziende di settore presentano soluzioni tecnologiche e prodotti all'avanguardia.

Dove si trova il Safety Expo?
Ti aspettiamo a Bergamo Fiera - Ente Fiera Promoberg!
Via Lunga, 24125 Bergamo BG

Safety Expo sui nostri canali social
Scopri il nostro Evento su FB!

Il video della scorsa edizione...



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a antincendio@epcperiodici.it  

Potrebbe interessarti anche

Elementi non portanti: nuova Uni su resistenza al fuoco delle griglie di ventilazione
Atmosfere esplosive e ventilazione: nuova norma UNI
Autorimessa e computo superfici di aerazione
Quesito: le aperture di aerazione, quali tipologie scegliere?