SIEMENS
 Prevenzione Incendi
 DALLE AZIENDE
ANAFGROUP: la nuova frontiera della sicurezza
30 gennaio 2020
fonte: 
area: Prevenzione incendi
ANAFGROUP: la nuova frontiera della sicurezza Sulla rivista Antincendio, ANAF ci parla delle società del Gruppo specializzate nella progettazione, produzione e distribuzione di una vasta gamma di estintori portatili e carrellati di ogni tipo e capacità, ci illustra l'impegno dell'azienda per la qualità dei prodotti fin dagli anni '70.
L'azienda mette in luce anche le possibili procedure di smaltimento degli estintori esausti secondo ANAF nell'headquarter di Brugherio.

Le società appartenenti al Gruppo Anaf sono specializzate nella progettazione, produzione e distribuzione di una vasta gamma di estintori portatili e carrellati di ogni tipo e capacità, cui si aggiunge un'ampia scelta di accessori antincendio e dedicati al comparto pompieristico. I settori in cui il Gruppo opera sono i più diversi: automotive, nautica, industria, antincendio, Oil & Gas, produzione di energia e infrastrutture.
Oggi il Gruppo Anaf vanta tra le proprie fila aziende dal profilo internazionale come la Delta Fire Extinguishers (Belgio), la Aktikem (Francia) e l'italiana a.b.s., realtà già famosa nel Paese per la sua esperienza trentennale nel settore antincendio. Tuttavia, i valori che ispirano l'operato dell'intero Gruppo hanno radici profonde.

Fin dalla nascita, nei primi anni '70, il Gruppo Anaf ha sempre concentrato i propri sforzi sulla qualità come requisito fondamentale per poter fornire ai clienti il valore aggiunto che meritano, soprattutto in un ambito strettamente legato alla sicurezza e alla vita delle persone. Tale visione si traduce all'atto pratico nella verticalizzazione della produzione: ad oggi il 95% dei componenti impiegati nel processo produttivo viene realizzato internamente e in Italia!
Questa scelta apparentemente stride con i trend di settore, in cui i principali players tendono ad esternalizzare la produzione dei materiali, acquistandoli da Paesi con minori costi legati alla mano d'opera. Per colmare questo divario, il Gruppo si è mosso svolgendo un intenso lavoro sia di automazione delle linee produttive che di sviluppo interno dei macchinari impiegati nel processo industriale. In realtà, quindi, il modus operandi di Anafgroup è in grado ad oggi di garantire la tracciabilità dell'intera filiera produttiva, dall'ingresso delle materie prime al prodotto finito, confezionato e pronto alla spedizione.
Inoltre, l'ampia gamma di prodotti viene costantemente monitorata e migliorata con il supporto degli ingeneri del dipartimento tecnico, alla continua ricerca di soluzioni innovative. Nel tempo, la vision del fondatore Yves Anaf ha consentito alle aziende del Gruppo di conquistare numerose certificazioni a livello nazionale ed internazionale, sia di prodotto che aziendali: citiamo solo a titolo esemplificativo alcune di queste, come PED, MED, EN3, ISO 9001, ICIM, ecc

Lo smaltimento degli estintori esausti secondo ANAF
Questi elementi permettono ad Anafgroup di essere competitivi e player di prima fascia per il mercato europeo, ma c'è di più: analogamente ai prodotti, il Gruppo sta sviluppando per il 2020 una serie di attività complementari con lo stesso approccio votato all'innovazione e alla qualità.
L'obiettivo è di integrare la già variegata offerta, fornendo un servizio a 360° per i clienti: tra questi riveste un ruolo di primaria importanza il nuovo servizio di ritiro e smaltimento estintori esausti e polveri attivato dall'azienda a.b.s. s.r.l. Grazie a questo servizio, i rivenditori antincendio possono smaltire gli estintori esausti e le polveri nell'headquarter di Brugherio (MB) secondo due modalità:
? Per i rivenditori non autorizzati al trasporto di rifiuti speciali, a.b.s. si occupa del ritiro direttamente presso la sede del cliente e poi provvede al conferimento, allo stoccaggio ed infine allo smaltimento.
? Per i rivenditori autorizzati al trasporto di rifiuti speciali, oltre a quanto scritto sopra, vi è l'ulteriore possibilità di conferirli direttamente alla sede a.b.s.

La nuova area di conferimento, stoccaggio e smaltimento è stata predisposta presso la sede a.b.s. di Brugherio rispettando tutte le procedure previste dal D.M. 152/2006: infatti, per poter effettuare questo servizio, è necessario disporre di regolare autorizzazione rilasciata dal Settore Ambiente & Patrimonio della Provincia di riferimento. Dalle cronache locali, emergono sempre più spesso casi di errato (se non illegale) smaltimento di questa tipologia di rifiuti speciali: è importante, invece, affidarsi sempre a professionisti qualificati ed autorizzati come a.b.s. per rispettare la Legge e l'ambiente.
L'idea di organizzare il servizio di ritiro e smaltimento è arrivata a seguito di una costante attività di ascolto dei clienti e delle loro esigenze, esercitata grazie alla radicata presenza sul territorio sia all'estero (Spagna, Francia e Benelux) che in Italia. Con particolare riferimento all'Italia, il presidio avviene grazie alle Unità Locali di a.b.s. dislocate lungo tutto il territorio nazionale, in cui è possibile acquistare/ordinare i prodotti direttamente in loco. Attualmente le Unità Locali italiane sono situate a Brugherio (MB), Rho (MI), Bologna, Roma e CHIETI (CH): quest'ultima è recentemente diventata operativa nel Mese di novembre, ma l'inaugurazione ufficiale avverrà il 31 Gennaio 2020.

Approfondisci sulla rivista Antincendio !
DALLE AZIENDE
ANAFGROUP: la nuova frontiera della sicurezza, al tuo fianco dal 1973
a cura di Silvia Sartor

Conosci la rivista Antincendio?

Dal 1949 il punto di riferimento per Responsabili antincendio in azienda, progettisti, consulenti e Vigili del fuoco.Progettazione antincendio, fire safety engineering, gestione della sicurezza e sistemi di esodo, manutenzione degli impianti, novità normative e tutte le risposte ai tuoi dubbi di prevenzione incendi.
Scopri la rivista Antincendio e Abbonati!
Compila il seguente modulo, e invialo via fax (F: 06/33111043)

La Rivista è disponibile per gli abbonati in formato PDF (per singolo articolo) e consultabile via APP "Edicola" di EPC Periodici (disponibile su Android e IOS).

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 
oppure scrivi a clienti@epcperiodici.it  
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!
Selezionate per te da InSic