EVENTO

A Perugia il punto su impianti energia e rischio incendio

31 maggio 2013
Redazione Insic

I Vigili del fuoco riportano sul proprio sito istituzionale, una sintesi delle conclusioni del Seminario su "Energie rinnovabili, efficienza energetica, antincendio e sicurezza degli impianti: opportunità e prospettive", svoltosi a Perugia il 30 maggio scorso.
Organizzato dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Perugia, dalla Confartigianato e dal comando provinciale dei Vigili del fuoco, l'evento ha raccolto alcuni interventi sui temi del risparmio energetico, ad opera del Prof. Cotana e di altri ricercatori della facoltà di Ingegneria, che hanno parlato anche dell'attuazione del decreto legislativo 28/2011 sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili e del sistema di qualificazione degli installatori di impianti che operano nei settori fotovoltaico, biomasse, solare termico, pompe di calore e geotermia. Altri interventi hanno trattato lo sviluppo e le prospettive future delle fonti energetiche rinnovabili e relative tecnologie, dell'efficienza energetica nel settore civile e artigianale e degli impianti sperimentali di Sant'Andrea delle Fratte di utilizzo dell'energia solare termodinamica.
Per i Vigili del fuoco, il , l'ing. Luca Nassi, vice comandante di Firenze, è entrato ha analizzato i problemi specifici che si verificano in caso di incendio di strutture con materiali e tecniche costruttive per il contenimento dei consumi energetici, come ad esempio i tetti ventilati. Attraverso l'uso di simulazioni, inoltre, ha mostrato come l'uso di materiali a maggiore isolamento termico potrebbe comportare nuovi rischi in caso di incendio.
Durante il convegno sono state presentate anche le statistiche degli incendi causati da pannelli fotovoltaici ed è emersa la necessità di un incessante aggiornamento professionale , per la continua evoluzione dei combustibili e tecnologie di alimentazione eco-compatibili e per la sicurezza delle persone da soccorrere.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.vigilfuoco.it