NORME TECNICHE

Termotecnica i progetti UNI nella Relazione annuale UNI 2014

Roma, 11 maggio 2015
Redazione InSic

Il documento di sintesi dei principali "Fatti della normazione" del 2014 dell'UNI riporta i principali progetti in arrivo




UNI ha pubblicato in questi giorni la Relazione Annuale 2014, il documento di sintesi dei principali "fatti della normazione" dell'anno passato. Viene anche delineato il Piano Strategico ISO 2016-2020 che indica alcune linee di intervento sulle quali l'attività normativa dovrebbe far sentire la propria voce negli anni venturi.

Diversi sono i settori della sicurezza, riportati nella relazione 2014 UNI: in particolare si parla di Acustica e vibrazioni, Apparecchi di sollevamento, Ergonomia. Fra gli altri argomenti correlati, la Sicurezza in caso di incendio, le Costruzioni e l'Ambiente (che abbiamo già affrontato)

Per quanto riguarda il settore della "Termotecnica" il 2014 è stato l'anno della pubblicazione dei testi revisionati delle parti 1 e 2 della UNI TS 11300 sulla determinazione dei fabbisogni di energia termica, di energia primaria e dei fabbisogni dell'edificio.

Sul vasto tema degli impianti in pressione, si segnala la pubblicazione della UNI EN ISO 4126-6 sui dispositivi di sicurezza a disco di rottura per la protezione contro le sovrappressioni e la UNI TS 11325-6 sulla messa in servizio delle attrezzature e degli insiemi a pressione che ha chiuso, momentaneamente, il pacchetto di norme emanate su mandato del DM 329/04 sugli impianti in pressione.

Ultime, ma non meno importanti in quanto richiamate dal D.Lgs 102/2014 sull'efficienza energetica, sono le norme della serie EN 16247 sulle diagnosi energetiche nel residenziale, nei processi e nei trasporti e la rinnovata versione della UNI CEI 11352 "ESCO".