Edilizia
 LA SENTENZA
Senza responsabile dei lavori, il committente ha una posizione di garanzia piena
17 aprile 2018
fonte: 
area: Edilizia
Senza responsabile dei lavori, il committente ha una posizione di garanzia piena In tema di infortuni sul lavoro, al committente ed al responsabile dei lavori è attribuita dalla legge una posizione di garanzia particolarmente ampia, comprendente l'esecuzione di controlli non formali ma sostanziali ed incisivi.
Sono le posizioni espresse dalla Cassazione penale (sez V) nella sentenza n. 56106 del 15.12.2017.


Il commento è a cura di S. Casarrubia, tratto dalla rubrica "Rassegna della Giurisprudenza" su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro.
Il testo della sentenza è disponibile sulla nostra Banca Dati Sicuromnia
Richiedi una settimana di accesso gratuito!


Il Caso
Il dipendente di una ditta incaricata da un'altra ditta per la tinteggiatura di un immobile, mentre si trovava, senza alcun dispositivo di sicurezza individuale, sul ponteggio lasciato senza protezioni verso l'esterno, è caduto all'indietro dal secondo piano ed è deceduto. L'infortunio è stato collegato anche alla colposa omissione del rappresentante legale della ditta committente, il quale avrebbe dovuto vigilare affinché la ditta in questione prendesse in consegna i lavori di tinteggiatura solo dopo la messa in sicurezza del ponteggio, da parte di un'altra ditta ancora, e avrebbe, dunque, dovuto impedire l'inizio dei lavori di tinteggiatura in presenza di una situazione di fatto pericolosa.
Il committente si difende rilevando che, nella qualità, non poteva "svolgere un controllo continuo e capillare sull'andamento dei lavori".

Secondo la Cassazione
La Cassazione conferma la condanna, pronunciando la massima in premessa (cfr. Cass. pen. 14012/2015). La situazione di pericolo era immediatamente percepibile, anche da persona priva di particolari competenze tecniche, per cui il committente, non avendo nominato un responsabile dei lavori in sua sostituzione, sarebbe dovuto intervenire, impedendo al lavoratore di salire sul ponteggio in assenza dell'adeguata messa in sicurezza.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito sicuromnia.epc.it 
oppure scrivi a sicuromnia@epc.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!