DICHIARAZIONI

Scuole: chiarimenti sulle bonifiche amianto

4 settembre 2015
Redazione InSic

Laura Galimberti coordinatrice della Struttura di Missione per l'Edilizia Scolastica commenta i dati sull'attività di messa in sicurezza degli edifici scolastici: stanziati 400 milioni a giugno 2014: oltre 1600 cantieri aperti, 600 già quelli conclusi di cui 186 con rimozione amianto


Sul Portale ItaliaSicura è stata riportata una nota di commento sul problema della rimozione dell'amianto nelle scuole: si fa riferimento ad i dati diffusi dalla Struttura di Missione per l'Edilizia Scolastica della Presidenza del Consiglio dei Ministri sull'attività di messa in sicurezza degli edifici scolastici.

Il Governo si starebbe impegnando con uno sforzo senza precedenti per la sicurezza delle scuole, che comprende anche le attività di rimozione dell'amianto: 400 milioni sono stati stanziati a giugno 2014 ( con delibera CIPE vedi il nostro approfondimento) - in continuità con i 150 milioni del "dl del Fare" - per la sicurezza degli Istituti e in questi mesi oltre 1.600 cantieri sono aperti. Sui quasi 600 già conclusi, ben 186 hanno riguardato opere di bonifica. Tra tutti i cantieri aperti nell'Estate 2015, il 4,88% vede la rimozione integrale di elementi costruttivi considerati dalle recenti disposizioni di legge incompatibili con l'attività didattica.

Inoltre, si ricorda che il monitoraggio resta costante: viene svolta da parte degli Enti locali e delle Usl: dal 1994 e con Legge 257/1992 (sulla cessazione dell'uso di amianto), è stata istituita la figura del Responsabile amianto con compiti di controllo e coordinamento.

Laura Galimberti, coordinatrice della Struttura di Missione sostiene di essere a buon punto : "Com'è noto sono stati stanziati 905 milioni grazie all'operazione Mutui Bei anche per la sicurezza delle scuole e gli appalti saranno completati entro il 31 ottobre. Inoltre, la messa in sicurezza degli Istituti è una priorità affrontata finalmente attraverso una programmazione nazionale e non più da molteplici graduatorie dedicate a singole problematiche".

Riferimenti normativi:
DELIBERA CIPE del 30 giugno 2014
Misure di riqualificazione e messa in sicurezza degli edifici pubblici, sedi di istituzioni scolastiche statali. (Delibera n. 22/2014).
(GU Serie Generale n. 222 del 24-9-2014)

Per saperne di più:
Piano di Edilizia scolastica - MIUR



Per maggiori informazioni  
consulta il sito italiasicura.governo.it 

Potrebbe interessarti anche

Edilizia scolastiche: a che punto siamo?
Edifici scolastici: con Delibera il CIPE stanzia i 400 milioni
Edilizia scolastica: il piano del Governo Renzi