Norme tecniche per le Costruzioni 2018
NORME TECNICHE
Prestazioni energetiche degli edifici: aggiornamenti UNI in vista
fonte: 
UNI
area: 
Edilizia
Prestazioni energetiche degli edifici: aggiornamenti UNI in vista A breve le nuove versioni delle UNI/TS 11300-1 e UNI/TS 11300-2 utili al calcolo del fabbisogno di energia degli edifici


UNI comunica sul proprio sito istituzionale, che a breve verranno pubblicate le nuove versioni della UNI/TS 11300-1 e UNI/TS 11300-2 in tema di prestazioni energetiche degli edifici, che andranno a sostituire le corrispondenti parti pubblicate nel 2008

La specifica tecnica UNI/TS 11300 - articolata in quattro diverse parti - è nata con l'obiettivo di fornire una metodologia univoca di calcolo per la determinazione del fabbisogno di energia degli edifici, riassumendo e integrando con i necessari dati nazionali quanto la normativa europea stava predisponendo, tramite il mandato M/343 a supporto dell'implementazione della direttiva 2002/91/CE.

A livello nazionale le UNI/TS 11300, pur con alcune limitazioni, costituiscono il principale riferimento normativo per la determinazione della prestazione energetica degli edifici e sono espressamente richiamate nei provvedimenti regolamentari che disciplinano la materia.

In accordo con la normativa europea, le UNI/TS 11300 prevedono differenti modalità di applicazione, che consentono di valutare sia gli edifici nuovi che quelli esistenti in relazione a condizioni standard convenzionali di riferimento (asset rating) o in condizioni climatiche e d'esercizio specifiche (tailored rating).

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.uni.com 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: