NORME TECNICHE
Piattaforme elevabili: in vigore la nuova parte 2 della UNI EN 1570
fonte: 
Redazione InSic.it
area: 
Edilizia
Piattaforme elevabili: in vigore la nuova parte 2 della UNI EN 1570 In vigore dal 2 febbraio la nuova parte 2 della UNI EN 1570 sui Requisiti di sicurezza per piattaforme elevabili.
La Parte 2 specifica i requisiti di sicurezza per le Piattaforme elevabili a servizio di un numero di piani fissi di sbarco di un edificio maggiore di due, per il trasporto di cose, con velocità verticale non maggiore di 0,15 m/s.

La norma 1570-2:2017 tratta i pericoli significativi relativi alle piattaforme elevabili, con l'eccezione del rumore, quando utilizzate conformemente allo scopo e nelle condizioni previste dal fabbricante e specifica le misure tecniche appropriate a ridurre ed eliminare i rischi che derivano dai pericoli significativi.
Ricordiamo che sulle piattaforme elevabili è stata pubblicata in lingua italiana nel 2016 la UNI EN 280, che si occupa dei calcoli per la progettazione, i criteri di stabilità, la costruzione, la sicurezza, gli esami e le prove delle piattaforme di lavoro mobili elevabili.

Riferimenti normativi:
UNI EN 1570-2:2017
Titolo : Requisiti di sicurezza per piattaforme elevabili - Parte 2: Piattaforme elevabili a servizio di un numero di piani fissi di sbarco di un edificio maggiore di due, per il trasporto di cose, con velocità verticale non maggiore di 0,15 m/s
Commissioni Tecniche : [Impianti di ascensori, montacarichi, scale mobili e apparecchi similari]
Data entrata in vigore : 02 febbraio 2017

Per maggiori informazioni  
consulta il sito store.uni.com 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: