Edilizia
 DAL MINISTERO INFRASTRUTTURE
Piano nazionale degli interventi nel settore idrico: stanziati 80 milioni di euro
8 agosto 2019
fonte: 
area: Edilizia
Piano nazionale degli interventi nel settore idrico: stanziati 80 milioni di euro Dopo la firma del Piano nazionale straordinario per la realizzazione di interventi nel settore idrico, adottato ai sensi dell'art. 1, comma 523, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di Bilancio 2017), il MIT annuncia il DPCM firmato dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che adotta il primo stralcio della sezione "acquedotti" del Piano nazionale: lo stralcio prevede 26 interventi che, finanziati con gli 80 milioni di euro stanziati dalla legge di Bilancio per gli anni 2019-2020, sono in grado di attivare ulteriori risorse da tariffa per complessivi 540 milioni di euro.

Predisposto dall'Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera), il DPCM, spiega il Ministero delle Infrastrutture porta a 590 milioni le risorse già impegnate sui complessivi 1,577 miliardi di euro che il Governo ha messo a disposizione a favore del settore idrico tra Piano nazionale - sezione "invasi" e sezione "acquedotti" - e Fondo infrastrutture. Le risorse complessive diventano pari a ben 2,048 miliardi di euro, se si sommano i fondi FSC 2014-2020 destinati all'incremento della sicurezza delle dighe.

È stato così dato avvio non solo ad una rilevante programmazione che serve allo sviluppo socio-economico del territorio e delle sue imprese ma, soprattutto, anche all'attuazione di importanti e necessarie opere in un settore, quale quello idrico, nel quale lo Stato non era più intervenuto dal 2001, a far data cioè dalla Legge Obiettivo, che finanziò opere idriche per 1,2 miliardi di euro.
Inoltre, con il decreto 2 agosto 2019 a firma del Ministro Danilo Toninelli, con il quale sono stati individuati gli indicatori di valutazione degli interventi e i criteri di riparto delle risorse tra le sette Autorità di distretto, si potrà procedere all'utilizzo dei restanti 540 milioni di euro della sezione "invasi": a breve tutte le Autorità riceveranno la nuova scheda finalizzata alla presentazione delle proposte di finanziamento.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.mit.gov.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!