BANDI MINISTERIALI
Nuova Sabatini: il MISE risponde alle domande più frequenti
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Edilizia
Nuova Sabatini: il MISE risponde alle domande più frequenti Il Ministero dello Sviluppo economico apre una pagina di FAQ sul Bando "beni Strumentali o "Nuova Sabatini", introdotta dal DM 27/11/2013 per gli investimenti in innovazione a favore delle PMI: i moduli saranno disponibili dal 10 marzo, dal 31 marzo sarà invece possibile inviare le Domande di finanziamento


A partire dalle ore 9.00 del 31 marzo 2014 le imprese che desiderino godere dei finanziamenti della "Nuova Sabatini" potranno presentare domanda per la richiesta dei finanziamenti e dei contributi alle banche e agli intermediari finanziari aderenti alla convenzione tra Ministero dello sviluppo economico, Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e Associazione Bancaria Italiana (ABI)

La "Nuova Sabatini" è uno strumento agevolativo introdotto con decreto del Ministro dello Sviluppo economico e dell'Economia del 27 novembre 2013, un decreto istituito dal Decreto del Fare (art. 2 decreto-legge n. 69/2013) rivolto alle PMI, operanti in tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca, che realizzano investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché investimenti in hardware, software e tecnologie digitali.
Per quanto riguarda la procedura per la concessione del contributo, l'impresa deve presentare alla banca, tramite posta elettronica certificata, un'unica dichiarazione-domanda per la richiesta del finanziamento e per l'accesso al contributo ministeriale, attestando il possesso dei requisiti e l'aderenza degli investimenti alle previsioni di legge. Una volta che la banca ha adottato la delibera di finanziamento, il Mise procede, in tempi molto contenuti, alla concessione del contributo e a darne comunicazione all'impresa.

Recentemente la circolare del 10 febbraio 2014, n. 4567, ha fornito istruzioni utili alla migliore attuazione dell'intervento e definiti gli schemi di domanda, nonché l'ulteriore documentazione da presentare per la concessione ed erogazione del contributo pubblico.
Il Ministero dello Sviluppo economico ha ora reso disponibili on line le risposte alle domande frequenti (FAQ) relative alle agevolazioni della "Nuova Sabatini".
I temi affrontati riguardano, in particolare:
• Modalità e termini di presentazione delle domande
• Soggetti ammissibili
• Settori di attività
• Spese ammissibili
• Contributo
• Cumulabilità
• Erogazione

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.sviluppoeconomico.gov.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: