PROROGHE

Edilizia scolastica: le novità del DL Milleproroghe

3 marzo 2015
Redazione InSic

In Gazzetta Ufficiale è stata pubblicata la Legge 27 febbraio 2015, n. 11, di conversione (con modifiche) del DL Milleproroghe 2014 (DL 31 dicembre 2014, n. 192).

Il Decreto Milleproroghe conteneva diverse proroghe sia in materia ambientale che per il settore dell'antincendio.
Per quanto riguarda l'edilizia scolastica, all'articolo 6.5 viene prorogato il termine per l'affidamento dei lavori al 28 febbraio 2015: si tratta degli interventi di messa in sicurezza o di riqualificazione degli edifici scolastici che permettono di usufruire dei finanziamenti del Decreto del "Fare" (DL 69/2013 art 48 co 2): 150 milioni epr progetti urgenti/immediatamente cantierabili.

Riferimenti normativi:
LEGGE 27 febbraio 2015, n. 11
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative.
Note: Entrata in vigore del provvedimento: 01/03/2015
(GU Serie Generale n.49 del 28-2-2015)

TESTO COORDINATO DEL DECRETO-LEGGE 31 dicembre 2014, n. 192
Testo del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 302 del 31 dicembre 2014), coordinato con la legge di conversione 27 febbraio 2015, n. 11 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante: «Proroga di termini previsti da disposizioni legislative.».
(GU Serie Generale n.49 del 28-2-2015)



Potrebbe interessarti anche

Edilizia scolastiche: a che punto siamo?
Umbria: edilizia scolastica, la proposta degli studenti
Edifici scolastici: una guida normativa alla messa in sicurezza
Edifici scolastici: con Delibera il CIPE stanzia i 400 milioni
Edilizia scolastica: il piano del Governo Renzi
Edilizia scolastica: dal Governo Renzi 36 milioni
Conversione Milleproroghe 2014: rinvii per impianti termici e fotovoltaici
Strutture ricettive: proroga antincendi al 31 ottobre 2015