DAL MINISTERO

Decreto Efficienza energetica: il commento del ministro Galletti

7 aprile 2014
Redazione InSic

A seguito dell'approvazione in Consiglio dei Ministri del decreto che dovrebbe recepire la direttiva europea (2012/27 UE) in materia di efficienza energetica, il Ministro Galletti, dalle pagine del sito del Ministero dell'Ambiente commenta positivamente il decreto che rappresenta un "Volano che innescherà lavoro e sviluppo nel pubblico e nel privato".

Galletti conferma che le misure introdotte nello schema di decreto approvato introdurrà un set di nuove misure finalizzate a promuovere l'efficienza energetica nella pubblica amministrazione centrale, nell'edilizia pubblica e privata, nei processi produttivi, nei sistemi di produzione, trasmissione e distribuzione di energia e nel settore domestico, per conseguire l'obiettivo di riduzione dei consumi di energia al 2020 già fissato dalla Strategia energetica nazionale.

Gli obiettivi di risparmio ambientale riguardano sia minori emissioni di gas serra e polveri sottili sia minore consumo di energia e tocca un settore, quello della pubblica amministrazione il cui consumo di energia è pari al 18% del consumo generale dello Stato.

Il Ministro Galletti ricorda poi che il Governo mette a disposizione quasi 800 milioni di euro dal 2014 al 2020 per promuovere l'efficienza energetica. Sono inoltre previste nel decreto - conclude il Ministro - iniziative che mirano ad accrescere la consapevolezza dei consumi energetici tra le famiglie.



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.minambiente.it 

Potrebbe interessarti anche

Efficienza energetica: verso il decreto di recepimento