FORMAZIONE

Come cambiano gli appalti con il nuovo Codice? risponde un seminario Informa

a Roma, 27 maggio 2016
Redazione InSic

Con la pubblicazione in Gazzetta del Nuovo Codice Appalti, Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 sono molti i problemi applicativi e le novità che attendono il settore (vedi il nostro approfondimento).Per rispondere a queste domande, l'Istituto Informa organizza a Roma il prossimo 27 maggio il Corso
"Come cambiano gli appalti con il nuovo Codice: docente, Francesca Petullà, Avvocato esperto di diritto amministrativo e appalti.
Novità, abrogazioni, regime transitorio
"

Si intende analizzare come cambia la disciplina degli appalti pubblici sia con riferimento alle norme self executing delle direttive recepite, che con riferimento agli istituti giuridici per i quali ci sarà la necessità di adozione di provvedimenti governativi o dell'ANAC e pertanto vedono l'adozione di un cd. regime transitorio.

Durante l'incontro si individueranno soprattutto le norme immediatamente applicative e quelle che rinviano ad altri provvedimenti, quali disposizioni di soft law adottate da ANAC o decreti ministeriali. Il tutto sia per i settori ordinari che speciali, sia per i contratti di appalto che per le concessioni e l'in house.

I principali destinatari del Corso sono i Responsabili dei servizi tecnici ed amministrativi di imprese che operano nel settore delle opere pubbliche (imprese di costruzione, società di progettazione, ecc.), dei servizi e delle forniture, liberi professionisti, funzionari e dirigenti di amministrazioni dello Stato, Regioni, Province e Comuni, aziende a capitale misto, enti pubblici anche economici, a partecipazione pubblica e loro concessionari, promotori.

Info e costi:
Tel: 06 33245282
Mail: clienti@epc.it



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.epc.it 

Potrebbe interessarti anche

Nuovo Codice Appalti: in Gazzetta il Decreto Legislativo n.50/2016
Riforma del Codice Appalti: in Gazzetta la Legge Delega
Nuovo Codice Appalti: tra gestione del rischio e rilancio delle costruzioni
Codice Appalti e ruolo dell'Ambiente: il commento di Galletti
Nuovo Codice Appalti: il parere delle Regioni