LA NORMATIVA

Affidamenti Cantieri PA: individuati i criteri ambientali minimi

25 gennaio 2016
Redazione Banca Dati Sicuromnia - http://sicuromnia.epc.it

È stato pubblicato in Gazzetta (n. 16 del 21-1-2016) il Decreto 24 dicembre 2015 del Ministero Ambiente che detta dei criteri ambientali minimi per le diverse categorie merceologiche indicate al punto 3.6 del PAN GPP «Piano d'azione per la sostenibilità ambientale dei consumi della pubblica amministrazione».

Tali criteri erano espressamente richiesti dal decreto interministeriale dell'11 aprile 2008 (art. 2) cui seguirono le note del 18 novembre 2015 protocollo CLE n. 8967 e n. 8968 con le quali è stato chiesto rispettivamente ai Ministeri dello sviluppo economico e dell'economia e delle finanze di formulare eventuali osservazioni al documento dei Criteri Ambientali Minimi per la: "Affidamento del servizio progettazione per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici e per la progettazione e gestione del cantiere", poi successivamente acquisiti.

Il Decreto 24 dicembre 2015 contiene dunque due allegati
-Affidamento del servizio progettazione per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici e per la progettazione e gestione del cantiere (Allegato 1);
- Fornitura di ausili per l'incontinenza (Allegato 2).
Per consentire l'attuazione del monitoraggio previsto al punto 6.4 del PAN GPP, di cui al decreto ministeriale del 10 aprile 2013, ai sensi dell'art. 7 comma 8 del Codice Appalti, le stazioni appaltanti devono comunicare all'Osservatorio dei contratti pubblici i dati riguardanti i propri acquisti relativi all'applicazione dei criteri ambientali minimi adottati con l'allegato 1 del DM 24/12/2015.
I criteri ambientali minimi, si riporta nel Decreto ministeriale, verranno aggiornati alla luce dell'evoluzione tecnologica, del mercato e delle indicazioni della Commissione europea.

Riferimenti normativi:
DECRETO 24 dicembre 2015 del MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
Adozione dei criteri ambientali minimi per l'affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici per la gestione dei cantieri della pubblica amministrazione e criteri ambientali minimi per le forniture di ausili per l'incontinenza.
(GU Serie Generale n.16 del 21-1-2016)



Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.gazzettaufficiale.it