Norme tecniche per le Costruzioni 2018
EVENTI
Ad ExpoMilano presentata la nuova Piattaforma SAIE
fonte: 
Ufficio stampa Bologna Fiere
area: 
Edilizia
Ad ExpoMilano presentata la nuova Piattaforma SAIE E' stata presentata il 29 giugno in conferenza stampa, al Biodiversity Park di Bologna Fiere a Expo Milano, la nuova piattaforma SAIE. Sempre più luogo di networking e riflessione sulle tematiche più innovative, SAIE 2015 si arricchisce anche del salone SIE e della partecipazione attiva dell'Architetto Mario Cucinella, chiamato dal Presidente di Bologna Fiere Duccio Campagnoli con la sua scuola di formazione SOS (School of Sustainability) a creare una ‘Leopolda delle città metropolitane': un dialogo e ascolto che vedrà ai tavoli professionisti, amministratori e giovani sui temi dell'architettura e della città, visti nell'ottica del framework europeo dei cambiamenti climatici 2020/ 2030.


Architettura come business sociale, architettura post-carbon, il futuro della città metropolitana e la necessaria riconciliazione tra città e natura, per concludere con una carta del SAIE 2015 che possa dare un contributo positivo e attivo al dibattito nazionale.

"Con la nuova piattaforma SAIE - ha dichiarato il Presidente Campagnoli - lanciamo un'operazione culturale ed economica, per rinnovare l'industria delle costruzioni, partendo da ripensamento della vision e guardando ad un nuovo modo di costruire che ricuce gli edifici con il contesto e propone una reinterpretazione delle città in un'ottica moderna e realmente sostenibile".

"Tengo a questa collaborazione con il SAIE e a questo invito - ha dichiarato l'Architetto Cucinella in conferenza - anche per dare sostegno alla nostra città. Saie, come più importante momento di ritrovo sulle tematiche del costruire, è il momento naturale per fare il punto sulla conoscenza e aprire un dibattito a più voci sul futuro delle nostre città, che tenga conto di una visione non solo strutturale, ma sociale e antropologica. Bologna è per sua natura centro di idee, di saperi, di creatività: per questo è il luogo giusto per scrivere una nuova ‘carta delle città. Accolgo con goioa l'invito del Presidente Campagnoli a dar vita ad una Leopoldina (ma potremmo chiamarla una Bolognina - scherza Cucinella - in cui riscrivere i rapporti tra centro e periferia, ripensare la qualità dello spazio urbano e le dinamiche sociali che guidano lo sviluppo delle città".

Altra novità di SAIE SMART HOUSE 2015 è la collaborazione con Nomisma, che ha presentato il progetto di Ri-Uso delle città, che rimette strutturalmente al centro la capacità di rinnovare le politiche pubbliche e industriali. L'osservatorio Nomisma sottolinea che - a fronte di 1,1 milioni di famiglie che dichiarano di aver intenzione di acquistare casa, ve ne sono 6,6 milioni che hanno intenzione di riqualificarla, creando un bacino di 100 miliardi di investimenti, a cui si aggiungono 100 ulteriori miliardi di potenziali investimenti derivanti da un progetto di riqualificazione del patrimonio pubblico (comunicato stampa con dati e tabelle allegato).

In allegato il comunicato stampa di presentazione ufficiale della edizione 2015 del SAIE

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.saie.bolognafiere.it 
Selezionate per te da InSic
expo 2015   |  costruzioni   |  saie
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: