IN GAZZETTA
DL Milleproroghe: confermata la proroga SISTRI
fonte: 
Redazione Banca Dati Sicuromnia - http://sicuromnia.epc.it
area: 
Tutela ambientale
DL Milleproroghe: confermata la proroga SISTRI Nel Decreto MilleProroghe (DL 30 dicembre 2016, n. 244) che abbiamo finora analizzato sotto il profilo della proroga antincendio per le scuole e nel settore edile nonchè per il prolungamento della vigenza del registro esposti ad agenti cancerogeni e biologici, ci sono anche riferimenti alla materia ambientale.

Le proroghe sono riportate all'Art. 12 (Proroga di termini in materia di ambiente) che modifica l'articolo 11 del DL 31 agosto 2013, n. 101 (convertito con modificazioni dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125) nel comma 3 bis e 9 bis.
Viene prorogato fino al 31 dicembre 2017 il subentro del nuovo concessionario e il periodo in cui continuano ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi relativi alla gestione dei rifiuti antecedenti alla disciplina del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri).
Viene anche prorogato fino al subentro del nuovo concessionario, e comunque non oltre il 31 dicembre 2017 anche il dimezzamento delle sanzioni concernenti l'omissione dell'iscrizione al Sistri e del pagamento del contributo per l'iscrizione stessa.

Tutti i temi del Milleproroghe
Il Decreto MilleProroghe detta disposizioni specifiche per diversi settori, riassunti anche dal Governo in un comunicato di anteprima. Ricordiamo che il DL è attualmente oggetto di conversione in legge.

• Art. 1 Proroga di termini in materia di pubbliche amministrazioni
• Art. 2 Disposizioni in materia di editoria e di durata in carica del Consiglio nazionale e dei Consigli regionali dell'Ordine dei giornalisti
• Art. 3 Proroga di termini in materia di lavoro e politiche sociali
• Art. 4 Proroga di termini in materia di istruzione, università e ricerca
• Art. 5 Proroga di termini in materie di competenza del Ministero dell'interno
• Art. 6 Proroga di termini in materia di sviluppo economico e comunicazione
• Art. 7 Proroga di termini in materia di salute
• Art. 8 Proroga di termini in materia di competenza del Ministero delladifesa
• Art. 9 Proroga di termini in materia di infrastrutture e trasporti
• Art. 10 Proroga di termini in materia di giustizia
• Art. 11 Proroga di termini in materie di beni e attività culturali
• Art. 12 Proroga di termini in materia di ambiente
• Art. 13 Proroga di termini in materia economica e finanziaria
• Art. 14 Proroga di termini relativi a interventi emergenziali

Riferimenti normativi:
DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2016, n. 244
Proroga e definizione di termini.
(GU Serie Generale n.304 del 30-12-2016)
Entrata in vigore del provvedimento: 30/12/2016


FORMAZIONE
L'Istituto Informa organizza sull'argomento il corso:
La gestione documentale dei rifiuti e il sistema di tracciabilità SISTRI
Roma, 21 febbraio 2017
Il corso farà luce sul nuovo Testo Unico SISTRI (D.M. n. 78 del 30 Marzo 2016), in vigore dall'8 giugno del 2016, che introduce alcune novità, tra cui l'iscrizione obbligatoria al SISTRI, le deleghe a soggetti terzi per iscrizione e procedure SISTRI, la trasmissione delle informazioni al Sistema, che avviene ora mediante registri e formulari in particolari casi, la gestione documentale del rifiuto, i soggetti che si possono avvalere delle associazioni imprenditoriali e delle società di servizi per adempiere alle obbligazioni SISTRI.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.gazzettaufficiale.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: