Mese del software Progetto Sicurezza Lavoro
SCADENZE
Comunicazione Emissioni: le scadenze per gli emettitori
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Tutela ambientale
Comunicazione Emissioni: le scadenze per gli emettitori I piccoli emettitori di gas a effetto serra presenti nel RENAPE dovevano comunicare annualmente le emissioni prodotte al Comitato ETS entro il 30 aprile 2014 ed entro il 31 maggio 2014per gli altri impianti con emissioni comprese tra 5001 e 25mila tonnellate di CO2.

In base alla recente delibera 13/2014 del 4 aprile 2014 del Ministero dell'Ambiente, le scadenze previste sono il 30 aprile e il 31 maggio 2014.
Per gli impianti con emissioni annuali inferiori a 5mila tonnellate co2 (media 2008-2010) i gestori sono tenuti a comunicare i documenti previsti all'Allegato 2 della delibera 13/2014 (vedi nella delibera allegata).

Per le emissioni relative all'anno 2013, la comunicazione e i documenti previsti nell'elenco di cui all'articolo 1 della deliberazione 13/2014 dovevano essere inviati entro il 30 aprile 2014 agli indirizzi di posta elettronica: ras.comunicazioni-ET@minambiente.it e piccoliemettitori.esclusiets@mise.gov.it.

L'attività di verifica delle emissioni degli impianti è svolta direttamente dal Comitato, il quale comunica al gestore i risultati della verifica entro il 20 giugno 2014.
Per gli altri impianti
I gestori degli impianti con emissioni comprese tra 5001 e 25mila tonnellate CO2 (media 2008-2010), per le emissioni 2013 dovranno trasmettere i dati ad un verificatore accreditato ACCREDIA,ai sensi dell'art. 35 del decreto legislativo 30/2013, per la verifica "fuori sito". Su specifica richiesta del gestore la verifica può essere effettuata in situ.
Dopo aver effettuato la verifica fuori sito, il verificatore invia all'impianto, con firma digitale basata su un certificato qualificato, una dichiarazione in cui sono illustrati i risultati dell'attività di verifica.

Entro il 31 maggio 2014 il gestore dell'impianto deve trasmettere la comunicazione di cui all'articolo 1 della deliberazione 13/2014 unitamente alla dichiarazione di verifica ad entrambi gli indirizzi di posta elettronica ras.comunicazioni-ET@minambiente.it e piccoliemettitori.esclusiets@mise.gov.it.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.sviluppoeconomico.gov.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: