Mese del software Progetto Sicurezza Lavoro
COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE
Albo Gestori: nuovo regolamento per l'iscrizione telematica delle imprese
fonte: 
Redazione Insic
area: 
Tutela ambientale
Albo Gestori: nuovo regolamento per l'iscrizione telematica delle imprese Il Comitato Nazionale dell'Albo Gestori Ambientali, ha approvato con delibera n. 2 dell'11 settembre 2013, il nuovo "Regolamento per la gestione telematica delle domande e delle comunicazioni relative all'iscrizione all'Albo".



Il regolamento disciplina le modalità di trasmissione e gestione telematica delle domande e delle comunicazioni all'Albo nazionale gestori ambientali, delle visure, degli elenchi e delle certificazioni relative alle imprese iscritte all'Albo di cui agli articoli 6, comma 2, lettera h) e 21, comma 2, del decreto ministeriale 28 aprile 1998, n. 406. Abroga la precedente deliberazione 2 ottobre 2007, n. 2, ed introduce nuove definizioni, tra cui: "dispositivo elettronico di firma digitale, posta elettronica certificata, copia informatica semplice,...".
L'articolo 4 del regolamento introdotto con la Delibera 2 indica che le domande e le comunicazioni sono trasmesse alla Sezione regionale o provinciale dell'Albo in formato elettronico dal legale rappresentante dell'impresa o dal soggetto legittimato,utilizzando il servizio di compilazione e trasmissione telematica le cui modalità di accesso sono pubblicate nel portale dell'Albo Nazionale Gestori Ambientali.
Il regolamento analizza poi tutte le fasi procedurali dell'invio della Documentazione e richiede, nel caso di mancata disponibilità del servizio web per un periodo superiore alle tre ore consecutive, che il legale rappresentante dell'impresa o il soggetto legittimato possa trasmettere, anche a mezzo fax, alla competente Sezione dell'Albo il modulo, stampato su carta e sottoscritto con firma autografa, unitamente a una dichiarazione sostitutiva ai sensi dell'articolo 47 del decreto sulla documentazione amministrativa, attestante i motivi della mancata disponibilità del servizio web.
Entro e non oltre cinque giorni dal venir meno della causa che ha generato l'impedimento, il soggetto legittimato deve trasmettere la domanda o la comunicazione completa dei relativi documenti con le modalità telematiche comunicando gli estremi del protocollo assegnato comunicando gli estremi del protocollo assegnato.
L'ufficio competente rilascia con tecniche telematiche visure, elenchi e certificazioni relative alle imprese iscritte all'Albo, ai sensi degli articoli 6, comma 2, lettera h), e 21, comma 2, del decreto ministeriale.
Le visure, gli elenchi e le certificazioni sono rilasciati sulla base delle informazioni contenute nei provvedimenti deliberati dalla Sezione regionale o provinciale. Per garantire la tempestività della trasmissione delle visure, degli elenchi e delle certificazioni su tutto il territorio nazionale ciascun ufficio si avvale del sistema informatico delle Camere di commercio.

Il testo della delibera è disponibile in allegato

Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: