APPROFONDIMENTO
Su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro 9/2014 si parla di...
fonte: 
Rivista Ambiente&Sicurezza sul lavoro
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Su Ambiente&Sicurezza sul Lavoro 9/2014 si parla di... Il numero di settembre di Ambiente&Sicureza sul lavoro apre con un articolo che fa luce sulle principali novità normative del momento: in analisi il Decreto palchi, con il commento dell'Avvocato Fantini. Segue un'intervista ad Ester Rotoli, Direttore Centrale Prevenzione Inail sugli ultimi dati INAIL per gli infortuni sul lavoro. Presente anche un approfondimento sui chemical e sui rischi dei manutentori antincendio in spazi confinati. Chiudono gli atti del Forum di Sicurezza sul lavoro di giugno (ultima parte) .

Palchi e fiere, ecco il provvedimento ad hoc
di Lorenzo Fantini
(Avvocato giuslavorista, già dirigente (anni 2003-2013) delle divisioni salute e sicurezza del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali)

La pubblicazione del decreto 22 luglio 2014 del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali di concerto con il Ministero della Salute (c.d. Decreto "palchi e fiere"), che identifica le particolari modalità di applicazione della salute e sicurezza sul lavoro agli spettacoli musicali, cinematografici e teatrali e alle manifestazioni fieristiche risponde a una esigenza di tipo generale e a una di tipo contingente, legata - purtroppo - a drammatici fatti di cronaca.
Il decreto 22 luglio 2014, di recente pubblicazione, seppur non in grado di rivoluzionare l'intera materia, fa luce sulle disposizioni applicabili nelle specifiche aree di interesse.


Dati Inail, ancora in calo il numero degli infortuni
A cura di Francesca Mariani (coord. Edit. Ambiente&Sicurezza sul Lavoro)


In occasione della presentazione ufficiale dei Dati Inail 2013 sugli infortuni e le malattie professionali, abbiamo incontrato l'Ing. Ester Rotoli, Direttore Centrale Prevenzione Inail, e le abbiamo chiesto un commento su quanto emerso dal Rapporto annuale.
Confermato il trend in diminuzione per gli infortuni sul lavoro, mentre aumenta quello delle malattie professionali denunciate. Partendo da questi risultati - e grazie ad un interessante colloquio con il Direttore Centrale Prevenzione - presentiamo una panoramica delle tante iniziative portate avanti dall'Inail e delle sfide che attendono l'Istituto.


Chemicals a rischio: non sempre le classi di pericolo coincidono
di Roberto Montali (Chimico)


La mancata armonizzazione nei criteri di classificazione delle sostanze pericolose lungo tutta la supply chain può generare dubbi nell'interpretazione dei dati: a causa di criteri classificatori non ancora perfettamente allineati tra loro, ad alcuni chemicals possono essere riconosciute specifiche caratteristiche di pericolosità secondo la normativa sull'immissione sul mercato, sulla classificazione ed etichettatura, e secondo la normativa relativa ai rifiuti, senza però essere considerati particolarmente pericolosi dalla normativa ADR, ai fini del trasporto.

Spazi confinati: i rischi per i manutentori antincendio
a cura di Sandro Marinelli (Presidente Associazione MAIA)


In questo articolo si vuol focalizzare uno degli aspetti che più preoccupa il manutentore antincendio che, per svolgere la sua funzione, periodicamente si deve recare nei locali antincendio - che sono considerati spazi confinati - destinati ad ospitare le pompe antincendio.
In molte di queste soluzioni spesso si ravvedono anomalie e criticità talora risolvibili con una più accurata progettazione o realizzazione, ma molto spesso invece si incontrano problematiche che sono pressoché irrisolvibili. L'accesso a questi luoghi non è neppure tenuto in considerazione dall'utente nel Documento di Valutazione dei Rischi.

Rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro
Abbonamento 2015

Per maggiori info clicca qui

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a amsl@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: