CHEMICALS
Quesito: manipolazione agenti cancerogeni e mutageni nei laboratori di ricerca
fonte: 
Rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Quesito: manipolazione agenti cancerogeni e mutageni nei laboratori di ricerca Un quesito pervenuto alla rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro n.11/2013, e pubblicato nella rubrica "L'Esperto risponde", ha riguardato la manipolazione di agenti cancerogeni e mutageni.

Il quesito

Nel quesito si domanda all'Esperto se nei laboratori di ricerca dove possono venire manipolati piccoli quantitativi di diverse sostanze classificate CMR, per farne soluzioni a concentrazione sempre più bassa, ai fini del dosaggio analitico strumentale o su cavie, è possibile considerare queste sostanze, una volta in miscela, come preparati, e riferirsi quindi a quanto previsto dal Reg. CEE 1907 del 18/12/2006 art. 14 par. 2, ossia - nel caso - che la classificazione della miscela come cancerogena è applicabile solo a partire da una concentrazione del CMR in miscela superiore a 0,1 %
Per quanto riguarda la valutazione, ci si chiede se è corretto separare le fasi di esposizione a conc. < 0,1 % da quelle a conc. > 0,1 %, quando la sostanza viene miscelata.

Secondo l'Esperto

L'Esperto ha risposto con un'analisi della normativa applicabile in materia di manipolazione di agenti chimici e quindi anche di quelli cancerogeni nei luoghi di lavoro è contenuta D.Lgs. 81/2008. Il Quesito, secondo l'Esperto, sembra rivolto alle problematiche relative ai soli preparati (oggi denominati "miscele") da classificarsi come cancerogeni o meno, ma non specifica quali siano le sostanze che andranno ad essere contenute nella miscela di cui trattasi.
Per un maggiore approfondimento, nell'allegato alla notizia troverete l'intero commento dell'Esperto.

Vuoi porre un quesito?

Per proporre il vostro quesito scrivere a amsl@epcperiodici.it.Il servizio è disponibile per utenti abbonati alla Rivista Ambiente&Sicurezza sul Lavoro.Per maggiori informazioni sulla Rivista, clicca qui.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.insic.it 
oppure scrivi a amsl@epcperiodici.it  
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: