IN GAZZETTA
Patronati: indicazioni sullo svolgimento di attività formative in sicurezza
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Patronati: indicazioni sullo svolgimento di attività formative in sicurezza Il Ministero del Lavoro con Decreto 16 settembre 2015 (in GU n.266 del 14-11-2015 ) fissa le modalità e i criteri secondo i quali devono essere stipulate le convenzioni per lo svolgimento, da parte degli Istituti di patronato e di assistenza sociale, delle attività di informazione, consulenza e assistenza in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nei confronti della pubblica amministrazione e dei datori di lavoro privati.

Si ricorda a riguardo, che l'art. 10, comma 2, della legge 30 marzo 2001, n. 152, come sostituito dall'art. 1, comma 310, lettera c), della legge n. 190 del 2014, stabilisce che gli Istituti di patronato possono svolgere, ai sensi del Testo Unico di Sicurezza, attività di informazione, consulenza e assistenza in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro gratuitamente nei confronti dei lavoratori e, sulla base di apposite tariffe, nei confronti della pubblica amministrazione e dei datori di lavoro privati, sulla base di apposite convenzioni.

Tali Convenzioni, si ricorda all'articolo 2 del DM 16/9/2015, vanno improntate ai principi di correttezza, diligenza, trasparenza e parità di trattamento.
Tali convenzioni dovranno indicare i soggetti stipulanti, i loro ruoli, la tipologia delle attività oggetto di convenzione, i tempi, le modalità di esecuzione, i livelli di responsabilità e di garanzia nella realizzazione delle relative prestazioni, nonché ogni altro elemento preventivamente concordato e le tariffe sulla base delle quali sono svolte le attività.
Le Convenzioni andranno poi trasmesse, a cura dell'Istituto di patronato, entro trenta giorni dalla data di stipula alla Direzione territoriale del lavoro competente. Quelle stipulate con enti pubblici ed enti privati vanno invece pubblicate nei siti internet degli Istituti di patronato e di assistenza sociale.

Riferimenti normativi
DECRETO 16 settembre 2015 MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI
Individuazione delle modalità e dei criteri secondo i quali devono essere stipulate le convenzioni per lo svolgimento, da parte degli Istituti di patronato e di assistenza sociale, delle attività di informazione, consulenza e assistenza in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro nei confronti della pubblica amministrazione e dei datori di lavoro privati.
(GU n.266 del 14-11-2015)


Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.gazzettaufficiale.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: