ATTREZZATURE
Macchine agricole: l'UE pone divieti d'immissione sul mercato e di utilizzo
fonte: 
Redazione InSic
area: 
Salute e sicurezza sul lavoro
Macchine agricole: l'UE pone divieti d'immissione sul mercato e di utilizzo È stata pubblicata la Circolare n. 12 del 9 maggio 2014 che riporta il divieto di immissione sul mercato, apposto dalla Commissione su alcune tipologie di macchine agricole, divieto da rispettare anche a livello nazionale.

Il Ministero del Lavoro con la circolare n. 12/2014 (in allegato) rende noto a tutti gli operatori agricoli che la commissione europea ha vietato l'immissione sul mercato di talune tipologie di attrezzature di lavoro, costruite in difformità della direttiva macchine.

Le decisioni assunte dalla Commissione sono
-Dec. C{2013) 6392 9/10/2013 (G.U.U.E L. 270/5 del 11 ottobre 2013), relativa alla macchina: trasportatore a coclea per carote e cavoli rapa del tipo TSF 350, non munito di riparo mobile interbloccato che impedisce l'accesso al tubo di scarico mentre la coclea è in funzione)
-Dec 9 ottobre 2013 C(2013) 6392 (G.U.U.E L. 270/5 del 11 ottobre 2013), relativa alla macchina: spaccalegna idraulico a cuneo del tipo Hakki Pilke ZI00, fabbricato (prima dell'autunno del 2010)
-Dec 10 ottobre 2013 C(2013) 6552 (G.U.U.E L. 272/55 del 12 ottobre 2013) -relativa alla macchina:(veicolo ali terrain): MINI-ATV elettrico dei tipo HB-ATV 49Q-Electric;
-Dec 8 aprile 2013 C(2013) 1874 (G.U.U.E L.101/29 del 10 aprile 2013), relativa alla macchina movimento terra del tipo multione S630 sprovviste di FOPS.

In particolare è stato riconosciuto che la configurazione costruttiva delle macchine segnalate, non soddisfacevano i requisiti di sicurezza dell'allegato I alla direttiva 2006/42/CE (direttiva macchine), recepita nell'ordinamento nazionale dal decreto legislativo 10 gennaio 2010.
Pertanto, in mancanza di aggiornamento delle condizioni di sicurezza delle macchine, il Ministero del Lavoro richiede agli utilizzatori e ai datori di lavoro, in applicazione degli obblighi che loro incombono, di tenere i suddetti trasportatori fuori servizio.

Per maggiori informazioni  
consulta il sito www.lavoro.gov.it 
Selezionate per te da InSic
Hai trovato questo contenuto interessante? Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla newsletter  Scarica l'app di InSic
Leggi su Google Edicola  Iscriviti al feed RSS

 
 
 
Tutta la normativa e la giurisprudenza sulla Banca Dati Sicuromnia: